Nautica Sport

Persico 69F Cup, vince Young Azzurra in rimonta

PERSICO 69F CUP azzurra

I padroni di casa di Young Azzurra ribaltano il risultato delle ultime gare e si aggiudicano la Persico 69F Cup: “Non poteva esserci miglior carica di questa per ripartire al meglio la prossima settimana di regate!”

Si è concluso oggi il primo evento foiling della Persico 69F Cup organizzato dallo YCCS insieme al Team 69F. Vince il Grand Prix 2.1 Young Azzurra, seguita dagli svizzeri di Okalys Youth Project, secondi, e dal team FlyingNikka 74. Risultato ribaltato dai padroni di casa, dopo la scuffia dell’ultima regata e il piazzamento al sesto posto.

Young Azzurra rimonta e vince la Persico 69F Cup

La terza e conclusiva giornata è stata intensa per tutti i team che, dopo lo stop di ieri, si sono ritrovati questa mattina alle ore 7.00 al Centro Sportivo dello YCCS per il consueto briefing e successivamente sono usciti in mare. Il Comitato di Regata dopo aver valutato le condizioni metereologiche ha deciso di posizionare il campo di regata davanti al Romazzino, permettendo così alla flotta dei Persico 69F di completare 8 prove con Maestrale di intensità tra i 15 e 18 nodi.




Già nella prima prova, il team di casa ha reso palese la determinazione nel cercare il riscatto dalla prima e complicata giornata di regate che vedeva l’equipaggio dello YCCS in quinta posizione nella classifica generale provvisoria. Nella prima prova di giornata, dopo una partenza non perfetta, Young Azzurra prende terreno nel corso della regata e chiude seconda sul traguardo. Nella seconda e terza prova infila due vittorie arrivando a lasciare più di un lato di distacco sul resto della flotta, seguono poi un quarto posto, altre due vittorie e due secondi.

Okalys Youth Project, prestazione altalenante

Con questi parziali Young Azzurra domina e conquista il Grand Prix 2.1, dopo la vittoria nella prima tappa a Malcesine. Il team svizzero Okalys Youth Project, sceso in acqua oggi come leader della classifica provvisoria, paga una performance altalenante e si piazza al secondo posto con tre quinti, tre terzi posti, un secondo e un quarto. Giornata molto positiva invece per FlyingNikka 74 che ha costantemente cercato di spingere e ci è riuscita conquistando il terzo gradino del podio grazie a una vittoria, tre secondi posti, un quarto, due quinti e un sesto posto. Il punteggio finale della classifica è determinato dai risultati di giornata sommati al punteggio elettronico e quello di fairplay.

“Ultima giornata fantastica, complimenti a Young Azzurra”

Michael Illbruck, Commodoro dello YCCS: “Oggi, ultimo giorno di questo primo evento su barche foiling, è stato fantastico! Il Comitato di Regata ha fatto un ottimo lavoro e i team partecipanti hanno avuto l’occasione di misurarsi per bene nelle acque della Costa Smeralda. Mi congratulo con il team Young Azzurra per il risultato ma soprattutto per la reazione positiva, hanno dato il massimo divertendosi.”

Ettore Botticini, skipper di Young Azzurra: “Siamo contenti di esser riusciti a completare oggi 8 prove con il Maestrale tipico di Porto Cervo. Abbiamo regatato in una zona più ridossata ma comunque molto tecnica viste le diverse bonacce e raffiche. Il team è stato bravo, riuscendo a prevalere nella maggior parte delle prove, abbiamo girato l’ultima boa davanti a tutta la flotta. Non poteva esserci miglior carica di questa per ripartire al meglio la prossima settimana di regate!”.

LEGGI ANCHE: Da Portofino in coro: “Luna Rossa sarà alla prossima America’s Cup”

David Biedermann del team Okalys Youth Project: “Il Comitato di Regata oggi ha fatto un ottimo lavoro, ci siamo trovati a regatare in una zona con vento più leggero ma instabile ed è stato interessante navigare in queste condizioni. Questa mattina ci trovavamo al comando della classifica generale provvisoria e alla fine abbiamo concluso secondi, è sicuramente un buon risultato per noi. Young Azzurra si è meritata questa vittoria!”

Da lunedì 12 luglio ricominceranno gli allenamenti a bordo dei Persico 69F, le regate del Grand Prix 2.2 della Persico 69F Cup inizieranno il 15 luglio fino al 17. Saranno sempre tre i giorni utili per conquistare la vittoria e il vincitore in carica, Young Azzurra, dovrà confrontarsi con altri otto team. Avranno l’opportunità di rifarsi Okalys Youth Project, Sailing Performance e Tixwave/Timeon mentre parteciperanno all’evento cinque nuovi team: Groupe My Ambition, Section 16, Balthasar, Swiss Dental Solutions e GoatPower by Ulika.

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Helly Hansen al fianco di Giancarlo Pedote per il Vendée Globe 2024

Redazione Sport

Millevele 2021, numeri da record: tutti i vincitori della 33esima edizione

Redazione Sport

Numarine vende un nuovo superyacht 37XP: sarà lanciato nell’estate del 2021

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.