Diporto Nautica

Salone nautico di Cannes, ottimo riscontro per le imprese liguri

Cannes imprese liguri

Una collettiva d’imprese liguri della nautica partecipa in questi giorni all’appuntamento più importante del settore nautico in Europa: il Cannes Yachting Festival. Dal 1977 i due magnifici porti della Riviera Francese, Vieux Port e Port Canto, accolgono un’eclettica offerta di imbarcazioni da 3 a 50 metri in acqua e inferiori a 10 metri a terra.

A Cannes i grandi nomi delle imprese liguri della nautica

Sono presenti i più grandi nomi del settore nautico e le loro ultime innovazioni, qui si riuniscono espositori e diportisti di tutto il mondo per presentare e scoprire le novità mondiali in anteprima. La Camera di Commercio ha organizzato la partecipazione in collettiva di un gruppo di imprese tramite il braccio operativo della sua Azienda speciale Riviere di Liguria e la partnership di Liguria International. L’appuntamento si sta confermando quale storica vetrina per il settore.




“La nautica rappresenta un asset strategico e fondamentale per i nostri territori – spiega Il direttore dell’Azienda Speciale Riviere di Liguria Ilario Agata -. La provincia spezzina detiene un primato a livello nazionale ospitando i principali cantieri nautici di produzione di yacht e superyacht, mentre la riviera di Ponente cresce in accoglienza e servizi. È un momento di grande difficoltà per le imprese a causa dell’aumento sconsiderato dei costi energetici ma è determinante poter mantenere e consolidare la ripresa post covid, per questo il Piano Fiere dell’azienda speciale mantiene i propri impegni con le vetrine internazionali più prestigiose. A fine settembre, dal 20 al 23 settembre, le attività selezionate del settore turistico parteciperanno all’IFTM Top Resa, l’Expo parigino alle Porte de Versailles presente da più di 30 anni. Mentre a novembre è confermata la partecipazione a Londra al World Travel Market”.

La spedizione della Camera di Commercio

La collettiva di imprese coordinate dalla Camera di Commercio, tramite l’Azienda speciale, è composta da: Gruppo Valdettaro (Sp) – Cantiere navale per refit e manutenzione imbarcazioni; Forwardyachts (Sp) – Yacht Broker; Optima Design (Sp) – Progettazione e design; Superfici (Sp) – Servizi 3D per la nautica; Elettronautica di Oberto Maurizio (Sv) – Vendita e manutenzioni natanti e motori; Marina di Alassio (Sv) – Gestione del porto turistico di Alassio; Mimetika (Sv) – Wrapping navale, grafica, allestimenti, stampa digitale; Yacht Net-Sezione nautica di Confindustria Imperia con dieci operatori: Marina degli Aregai e Marina di san Lorenzo, i porti di Cala del Forte, Go Imperia e Portosole Cnis, e Canteri di Imperia, Cantieri del Mediterraneo, Sanremo Ship, Permare e All Services.

LEGGI ANCHE: Barche elettriche, caratteristiche di un fenomeno in costante crescita

Hanno, inoltre, partecipato al Salone le imprese liguri: Rina spa (Genova), Permare srl (Sanremo), Cantieri Navali Baglietto SPA (La Spezia), CIGISPED Srl (Genova), Sanlorenzo S.p.A. (Ameglia), Valdenassi Emanuele Maria D.I. (Arma di Taggia), Cantieri di Imperia Srl (Imperia), Otam SPA -Tigullio (Sestri Ponente), Marina Genova Aeroporto / Liguria for Yachting (Genova), Mussini Giorgio srl (Portofino), Sundeck yachts -Sunrise Marine (Sarzana), Antonini Navi S.r.l. (Lerici), Ultraflex Control Systems srl (Busalla), Cantiere Navale Patrone Moreno SNC (Cisano sul Neva), Ligurien Italienische Riviera – Touristeninformati (Savona), Smartgyro Srl (La Spezia), Boening Italia srl (Lavagna) e Rossmare International srl (Savona).

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Mini Transat: Gianmarco Sardi e Alberto Riva in testa nell’Atlantico

Redazione Sport

Work in progress per il Bering 92: guarda i progressi di costruzione

Fabio Iacolare

Oligarchi russi, gli yacht in fuga in direzione Maldive

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.