Viaggi e stili di vita

Cinque Terre, il Borgo di Monesteroli candidato ai luoghi del Cuore del FAI

Cinque Terre, il Borgo di Monesteroli candidato ai luoghi del Cuore del F.A.I.: l’Italia riparte e con lei anche la decima edizione

Cinque Terre, il Borgo di Monesteroli candidato ai luoghi del Cuore del F.A.I.: l’Italia riparte e con lei anche la decima edizione del censimento dei Luoghi del Cuore, un’edizione speciale perché, anche restando a casa, si può fare la differenza.

I luoghi del Cuore del F.A.I è un progetto per dare voce ai borghi italiani e intervenire concretamente a favore dei luoghi più amati e offrire loro un futuro.

Tutti insieme possiamo salvare i borghi italiani

«I Luoghi del Cuore – dice Giulia Maria Crespi, Presidente Onoraria FAI – sono quei luoghi che gli uomini hanno amato, vissuto, intravisto, sognato, con nostalgia ricordato».

Dopo due mesi di isolamento dovuti al lockdown per l’emergenza Covid 19, nella settimana in cui l’Italia timidamente riparte, il FAI lancia la decima edizione del censimento de “I Luoghi del Cuore” che si svolgerà dal 6 maggio al 15 dicembre invitando tutti i cittadini a votare i luoghi italiani che amano di più e vorrebbero vedere salvati, tutelati e valorizzati.

Questa è un’opportunità per ciascuno di noi di esprimere finalmente, quasi fosse un urlo liberatorio, il sentimento appassionato che ci lega al Paese più bello del mondo, lo stesso di cui abbiamo tanto sentito la
mancanza.”

LEGGI ANCHE: Cinque Terre, i borghi antichi dei pescatori liguri divenuti patrimonio dell’Unesco

Proprio per questo è in lizza il Borgo di Monesteroli “Nel Parco nazionale delle Cinque Terre: il Borgo di Monesteroli si raggiunge attraverso una scalinata di quasi duemila gradini che scendono dalla collina
sovrastante, passando tra boschi e vigneti per poi aprirsi in una discesa mozzafiato.

Un Borgo unico al mondo che domina il mare azzurro, ai confini tra realtà e fantasia e soltanto il rumore della natura del vento e delle onde rompe il silenzio in questo borgo incantato, aggrappato alla roccia, sul filo del mare.”

Il Convento dei Cappuccini a Monterosso, grazie al grandissimo lavoro di Padre Renato e dei suoi collaboratori, è già stato luogo del cuore nel 2014.

Le Caratteristiche del Borgo di Monesteroli

Monesteroli è un minuscolo borgo della Liguria a picco sul mare, accessibile soltanto in barca oppure a piedi  attraverso un sentiero ed una ripidissima scalinata di pietra, che conta oltre 1.100 gradini.

I pochi edifici che formano il paesino erano un tempo delle cantine, nelle quali si vinificava l’uva. Oggi, alcune di esse sono del tutto abbandonate, mentre altre (la maggior parte) sono state adattate a case di villeggiatura.

 

Leggi anche

Mosart, la cultura del mosaico

Fabio Iacolare

Presentato il progetto “Itinerario d’arte lungo la Napoli Nobilissima”

Fabio Iacolare

Re:Common e Greenpeace, chiedono a Unicredit stop finanziamenti sui combustibili fossili

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.