Località di mare

Lo stand della Regione Calabria alla BIT di Milano ha ospitato un incontro dedicato ai borghi calabresi

Terza e ultima giornata di lavori alla Borsa del Turismo a Milano per gli addetti ai lavori che stanno seguendo i corsi e le informazioni della Regione Calabria. Lo stand ha ospitato nella mattinata un incontro dedicato ai borghi calabresi, cuore del territorio e delle tradizioni di questa terra e dal grande potenziale attrattivo per il turismo esperienziale: a parlarne è intervenuto Domenico Antonio Schiava, Dirigente Generale Dipartimento Urbanistica, che ha raccontato gli obiettivi del bando da 100 milioni di euro (per i comuni) e da 37 milioni (per i privati) volto proprio alla valorizzazione dei borghi.“Il Progetto Borghi – ha spiegato Schiava – vuole partire dalle attività e delle persone, prima dai contenuti e poi dai contenitori, in un’ottica di filiera che coinvolge i comuni e i giovani che vogliono fare impresa: i primi perché possano recuperare il decoro e avere cura dell’estetica dei luoghi e i secondi perché offrano idee per rendere vivi e animati tali luoghi”“La parte del bando rivolta ai privati – ha continuato – è dedicata in parte ai giovani fino a 29 anni, consentendo il finanziamento di idee e progetti con bonus da 70.000 euro, oltre i 29 anni, con finanziamenti agevolati volti al supporto dei bed & breakfast diffusi, della ristorazione e dei servizi turistici, perché il viaggiatore che arriva in Calabria si senta sempre assistito e coccolato. È importante combattere la disgregazione sociale, favorire la formazione e, anche con il supporto delle nuove tecnologie a disposizione, incentivare la conoscenza del territorio calabrese anche da parte dei calabresi stessi, soprattutto da parte dei tanti giovani che oggi scelgono di migrare. Nei nostri borghi sono custoditi storia, valori antichi e culture che devono essere raccontati in maniera moderna e strategica per poter diventare finalmente prodotto turistico.”Subito dopo l’incontro è stata nuovamente la volta della chef stellata Caterina Ceraudo che nel corso di Bit ha curato una serie di speciali showcooking seguiti da degustazioni di prodotti tipici calab

Leggi anche

A Napoli Metalli in concerto presso il Green Paradise della Mostra d’Oltremare

Fabio Iacolare

Estate 2020 a Eraclea, partita la stagione balneare

Fabio Iacolare

Il Porto di Santa Teresa di Gallura nella squadra Assonat

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.