Nautica Sport

Soldini alla conquista di 3 record in un mese

3 record in un mese per giovanni soldini

Con la sua Maserati, Giovanni Soldini proverà a battere 3 record nella Manica nel prossimo mese. Mentre in estate lancerà la sfida contro il tempo nella storica Giraglia e nella Aegean600. A rivelarlo lo stesso Soldini al Corriere della Sera.

La prima sfida, meteo permettendo, partirà venerdì prossimo all’una di mattina. Nel mirino la Cowes – Dinard. Sarà poi la volta della Plymounth – La Rochelle. Entrambi i record sono detenuti dal 2015 dalla barca americana Phaedo 3. Il primo con 4 ore, 49 minuti e 51 secondi. Il secondo con 14 ore, 5 minuti e 20 secondi. Anche il miglior tempo per la terza sfida, la Fastnet, è stato a lungo detenuto dallo scafo statunitense, ma pochi giorni fa il trimarano PowerPlay ha segnato il nuovo record migliorando quello precedente di oltre due ore.  Vedremo se Soldini riuscirà a fare la tratta che da Cowes fa un giro intorno allo scoglio di Fastnet per poi ritornare verso Plymounth in meno di 25 ore, 4 minuti e 18 secondi.




Lo stesso capitano sa che la sfida non sarà facile e al Corriere ha dichiarato: “PowerPlay ha ritoccato il tempo di oltre due ore, tutto è migliorabile ma i margini sono sempre più risicati”.

Chi ci sarà a bordo della Maserati con Soldini e le altre sfide

A partire a bordo della Maserati venerdì per la Cowes-Dinard insieme a Giovanni Soldini ci saranno il nipote, Matteo, Guido Broggi, Carlos Hernandez e Oliver Herrera, oltre a Giulio Bertelli, figlio del patron di Luna Rossa Patrizio Bertelli. In estate la Maserati parteciperà a giugno alla Rolex Giraglia, storica regata che dal 1953 vede la sfida tra le acqua italiane e francesi. Infine a luglio si sposterà nelle isole greche con la regata di 600 miglia della Aegean 600.

Leggi anche

Transat Jacques Vabre: LinkedOut primo nella categoria IMOCA

Redazione Sport

Perini Navi rinasce con New Sail: vertenza chiusa a Viareggio

Redazione

Roma per Tutti, il leader è Kuka3. Roma per 2: match race Libertine-MIA

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.