Località di mare

Benessere Giovani, al via i primi due laboratori di #Amalfi365

Al via i laboratori di accompagnatore turistico teatrale e organizzazione di eventi sportivi

Al via i primi due laboratori di #Amalfi365. I corsi per accompagnatore turistico teatrale e per organizzazione di eventi sportivi, inseriti nell’ambito del’iniziativa Benessere Giovani, sono ai nastri di partenza. 

L’otto novembre ha visto partire il corso per organizzazione di eventi sportivi, a cura del partner di progetto Asd Amalfi Coast Sport & More. I successivi appuntamenti sono in programma per il 18 e 26 novembre, il 5 e il 14 dicembre, presso il Salone Morelli. L’acquisizione delle conoscenze teoriche e pratiche per poter gestire completamente un evento sportivo, sono al centro del corso che vedrà i partecipanti anche collaborare in maniera attiva all’organizzazione del Rupert’s Trail, in programma ad Amalfi il 14 dicembre 2019. Oltre che ai giovani di #Amalfi365, che riceveranno alla fine del percorso le attestazioni della qualifica conseguita, la partecipazione al corso è aperta a tutti.

Venerdì 15 novembre parte inoltre l’innovativo percorso di formazione per accompagnatore turistico teatrale, a cura dell’associazione teatrale Kaleidos. La prima lezione del corso è su “L’inerme proiezione (Tableaux vivants), il 16 novembre lezione su “Mettiamoci in questione. Rivisitare e rivedere le proprie idee”. 22 novembre “L’arte circense” e il 23 novembre “Dare e avere. Costruire decostruendo”. I seminari, a cura dell’esperto Michele Maffei, sono ugualmente aperti a tutte le persone interessate alla materia, oltre che ai giovani del percorso di formazione professionale #Amalfi365.

Prossimamente, partiranno anche gli altri corsi. 

#Amalfi365 è il programma per giovani di età compresa tra i 16 ed i 35 anni, principalmente inoccupati che non lavorano né studiano e poi studenti under 35, nato per aiutarli ad accedere al mondo del lavoro. Sono stati attivati 5 differenti percorsi di formazione:  acceleratore e incubatore di start-up, a cura dell’Azienda Agricola – Aceto Salvatore; percorso di promozione dell’offerta turistica a cura di NH Hotel Group; organizzazione di eventi sportivi, a cura della ASD Amalfi Coast Sport & More; “Alla riscoperta delle tradizioni”per la giusta conoscenza nella promozione e narrazione del territorio, a cura dell’associazione San Michele; accompagnatore turistico teatrale a cura dell’associazione teatrale Kaleidos. Per ogni laboratorio sono disponibili 25 posti e il percorso durerà 19 mesi. Prima ci sarà una parte di formazione, e poi, a seconda del tipo di corso scelto, ci sarà uno stage in azienda o una fase di accompagnamento alla creazione di lavoro autonomo. Vede impegnati oltre al Comune di Amalfi ed i curatori dei corsi, l’associazione SoliEventi e l’associazione di promozione sociale Eurobridge.Il progetto è stato realizzato con il cofinanziamento dell’Unione Europea all’interno del Por Campania FSE 2014 – 2020.   

Leggi anche

Alla scoperta delle Isole Vergini Britanniche: Tortola

Fabio Iacolare

Amalfi, Peppino di Capri in piazza Duomo chiude il Capodanno Bizantino

Fabio Iacolare

La città di Agropoli ha salutato l’arrivo del 2020 con il concerto di Anna Tatangelo

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.