Località di mare

Marina Cala de’ Medici: positivo il bilancio del 2019, per il 2020 in programma molte novità


La fine dell’anno 2019 è ormai vicina e il Porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici tira le somme e fa un bilancio dell’anno che sta per concludersi, “un anno sicuramente positivo, che ci ha visto impegnati su più fronti, uno dei quali è stato sicuramente il rilancio del borgo commerciale, tema che ci sta particolarmente a cuore e che vediamo come tassello fondamentale per il prosperare della struttura, ma anche la costituzione, a marzo, del Consorzio Marine della Toscana, che ci ha visto fra i fondatori e di cui io sono Presidente, nato per aggregare i porti della costa Toscana e internazionalizzare il brand Toscana”, afferma Matteo Italo Ratti, AD e Direttore portuale del Cala de’ Medici.

Per quanto riguarda ciò che aspetta il Cala de’ Medici per il 2020, il porto porterà avanti il suo programma di investimento sul borgo e presto sarà pronto a proporre fondi in vendita ed in affitto. Per il 2020, inoltre, è stato ideato un palinsesto di eventi che vanno da gennaio a maggio, che ha come obiettivo primario quello di rendere maggiormente attrattivo il borgo per la cittadinanza e per i nostri Soci e utenti, palinsesto che si aprirà, il 4 e 5 gennaio, con un evento dedicato al mondo del wellness, e che proseguirà, il 6 gennaio, con l’ormai consueta Befana che vien dal mare che distribuirà dolci ai bambini.

Gli eventi in programma, però, non finiscono qua. Ci saranno, infatti, mercati/degustazioni a tema di prodotti artigianali di qualità provenienti da tutta Italia, mercatini di artigianato di qualità, una festa di carnevale, mercatino dei giochi lego, nonché, a maggio, una festa dedicata al mare e all’ecologia sostenibile con focus sulle soluzioni per il mondo della nautica e del diportismo.

Altra novità del 2020 sarà che il Consorzio Marine della Toscana farà la sua seconda apparizione, dopo quella all’International Charter Expo di Vienna a novembre, in un contesto internazionale di elevatissima importanza per il settore nautico come quello del salone di Düsseldorf, con uno stand di ben 32 metri quadri.

Per chiudere l’anno, lo Yacht Club Cala de’ Medici, che ha in Porto la sua sede, ha organizzato infine sabato 14 dicembre la tradizionale cena di Natale con come invitati tutti i Soci dello YC ed i dipendenti del Cala de’ Medici: un’occasione per stare insieme, scambiarsi gli auguri e brindare al nuovo anno che verrà!

Leggi anche

Cagliari, progetto internazionale itinerante 2019-2021 Luci Naviganti verso luoghi dove abitarsi

Fabio Iacolare

Il turismo genovese si prepara a ripartire

Fabio Iacolare

Pra’lmarium, ridotto l’impatto acustico nel bacino portuale di Pra’-Palmaro

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.