Nautica Sport

Luna Rossa – Ferrari: voci di un matrimonio per la prossima Coppa America

voci di accordo ferrari luna rossa per la coppa america

La Ferrari potrebbe diventare partner di Luna Rossa per la prossima Coppa America. A raccogliere le voci di un “matrimonio” tra la Formula 1 a quattro ruote e quelle dei mari è la Gazzetta dello Sport, la quale titola con un punto interrogativo il brevissimo articolo (Nella prossima Coppa: anche Ferrari sarà con Luna Rossa?), proprio per sottolineare che al momento si tratta solo di voci.

Tuttavia l’ipotesi non è campata in aria e le voci sono state riprese anche dai giornali neozelandesi che, evidentemente, continuano a tenere gli occhi puntati su Luna Rossa, data la buona prova nell’ultima competizione. Una partnership tra un team di Formula 1 e uno di Coppa America non sarebbe una novità assoluta.




Già Ineos Uk ha un accordo con la Mercedes e lo skipper inglese, Ben Ainslie, ha dichiarato che i suggerimenti ottenuti dal team di Formula Uno in quanto a design e ingegneria sono stati molto utili per migliorare la barca. Nel caso di Ineos la partnership è stata favorita dal fatto che sia la Mercedes che l’AC75 di sua maestà sono sponsorizzati da Sir Jim Ratcliffe.

LEGGI ANCHE: Soldini alla conquista di 3 record in un mese

Nel caso di Luna Rossa non è un segreto che il presidente della Ferrari John Elkann sia un grande appassionato di vela. Elkann ha preso parte a più imprese a bordo della Maserati di Giovanni Soldini. Basti citare la Cape2Rio del 2013 quando si è aggiudicato la vittoria e ha stabilito il nuovo record di velocità della regata che da Cape Town arriva a Rio de Janeiro. Per il momento siamo solo alla fase delle voci, vedremo se saranno confermate. Sicuramente se in acqua scendesse anche la Ferrari, un’altra eccellenza italiana verrebbe coinvolta nella competizione più antica del mondo e la Coppa sarebbe un’ulteriore vetrina per il Made in Italy.

Leggi anche

Jesolo, ok ai molluschi bivalvi vivi nelle piccole pescherie

Fabio Iacolare

Patente nautica: quando serve, quando no e cosa potrebbe cambiare

Redazione Sport

Lago d’Orta, successo per la Crociera Orta-Omegna-Orta

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.