Nautica Sport

Anche Barcellona tra le città in lizza per l’America’s Cup 2024

barcellona america's cup

Ad appena due settimane dall’annuncio della sede della prossima America’s Cup, la città di Barcellona ha recapitato un’offerta per ospitare l’edizione del 2024. La città catalana va ad aggiungersi alla lista di papabili luoghi come Malaga, sempre in Spagna, Cork in Irlanda e Jeddah in Arabia Saudita.

Barcellona punta la prossima Coppa America

Barcellona, fa sapere Stuff, stava lavorando a questa offerta già da diverso tempo, ma ha scelto di tenere la sua candidatura segreta fino ad ora. Si era già parlato della capitale catalana lo scorso anno, nell’ambito di una proposta spagnola che comprendeva più città e che era sostenuta dal governo centrale.




Barcellona e Malaga sono attualmente coinvolte in una sorta di rivalità per cercare di ospitare i principali prossimi eventi, che avranno il compito di risollevare il paese e guidarlo fuori dalla crisi pandemica. Oltre all’America’s Cup 2024, infatti, si segnalano manifestazioni che sono diventate oggetto di contesa come l’Expo 2027 di Malaga e le Olimpiadi invernali in Catalogna. Fa sapere Catalan News che Barcellona ha “comunicato ufficialmente di essere pronta ad ospitare l’evento e che l’iniziativa è il risultato degli sforzi congiunti delle varie amministrazioni pubbliche e del settore privato”.

LEGGI ANCHE: Campionato Invernale Vela, a Palermo regna l’equilibro dopo la terza prova

Se sarà Barcellona la sede della prossima America’s Cup lo si saprà il prossimo 31 marzo quando verrà rivelato dai campioni in carica del Team New Zealand.  A tal proposito, Grant Dalton, capo dei Kiwi, è volato a nord per visionare in prima persona le candidature e si prevede una sua visita a Barcellona per la prossima settimana. I team che hanno già lanciato il guanto di sfida come Ineos UKLuna RossaAlinghi e American Magic restano in vigile attesa in vista della data fatidica, la quale rivelerà la prossima località della contesa.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

 

Leggi anche

Anywave Safilens: la stagione agonistica entra nel vivo e il progetto R.Eco

Fabio Iacolare

Hempel World Cup Series: 10 velisti italiani in gara a Miami

Fabio Iacolare

Furuno presenta FCV-38, il nuovo ecoscandaglio professionale

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.