Nautica

Il Gruppo Laghezza nel countdown per Vado Gateway

È pieno conto alla rovescia per l’entrata in servizio del nuovo terminal container APM di Savona-Vado Ligure e il Gruppo Laghezza conferma, giocando sull’anticipo, la strategia di essere presente in tutti i nodi strategici del sistema logistico italiano. Proprio a Vado Ligure dove la nuova piattaforma logistica sarà inaugurata il 12 dicembre prossimo, la Laghezza Spa ha potenziato la sua sede operativa, integrando con professionalità locali la struttura doganale di gruppo che ha nella Liguria il suo principale punto di forza. “Decollato” da La Spezia, il Gruppo Laghezza è in effetti presente oggi in maniera capillare nel sistema logistico regionale: oltre che a La Spezia, nell’interporto di Santo Stefano Magra, nel Porto di Genova, presso il VTE e ora a Savona-Vado Ligure.

“Laghezza Spa – conferma Luciano Gusmeri, consigliere di amministrazione del Gruppo – è presente in tutte le maggiori realtà portuali e aeroportuali italiane e non poteva mancare l’appuntamento con il nuovo terminal di Maersk e Cma Cgm, in un porto dove la società era già presente da anni, ma dove si candida oggi, grazie anche alle professionalità acquisite, a svolgere un ruolo da protagonista”. 

Leggi anche

Prada Cup, Luna Rossa annuncia: le finali riprendono sabato 20 febbraio

Redazione Sport

La Fraglia Vela Desenzano si prepara alle regate invernali: il programma

Claudio Soffici

Canottaggio, l’Italia trionfa nel XXXV Memorial Paolo d’Aloja

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.