Diporto Nautica

Fiart sbarca in Oceania con la prima unità venduta

fiart oceania

Fiart sbarca in Oceania con la prima unità venduta. Una primavera ricca di appuntamenti per il cantiere partenopeo, all’insegna del consolidamento nei mercati esteri che prosegue il felice trend dell’ultimo semestre, sia in termini di vendite, che di presenza nei mercati esteri più competitivi.

Fiart in Oceania: mesi cruciali per il brand napoletano

Fiart, in questi mesi cruciali per la nautica, ha presenziato in Spagna al Palma Superyacht Show di aprile, esponendo il Seawalker 43 e il Seawalker 35. Negli stessi giorni, la gamma Seawalker si è fatta apprezzare anche nel mercato croato, dove è stato consegnato ed esposto al Croatia Boat Show di Spalato il Seawalker 39, con allestimento con 3 motori fuoribordo da 300 Cv.




In Italia e Francia, dove storicamente l’azienda ha una presenza consolidata, i modelli Seawalker sono stati presentati per la prima volta alla Fiera Nautica di Sardegna a Olbia ed alla fiera di Mandelieu, dove hanno ricevuto un’entusiastica accoglienza.

LEGGI ANCHE: Wallypower58, il nuovo modello debutta al Salone Nautico di Venezia

In questa primavera ricca di appuntamenti e impegni, una buona notizia arriva anche da oltre oceano, dove prosegue l’espansione del cantiere partenopeo. La recente partnership siglata con Premier Yachting di Melbourne, ha permesso a Fiart di sbarcare nel mercato australiano, con la prima unità venduta: si tratta di Cetera 60, il multispace yacht firmato dall’architetto Francesco Guida.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Carte nautiche, dalle antiche alle moderne: cosa sono e a che servono

Redazione

Rosetti Superyatch, il nuovo 65m Explorer “Orca”: innovazione ispirata alla natura

Fabio Iacolare

Allianz regatta: oro e argento per l’Italia RS:X, bronzo nel Nacra

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.