Nautica Sport

Argentario Sailing Week al via domani: presente Scud di Patrizio Bertelli

argentario sailing week

Dopo due anni di stop forzato, ritorna a Porto Santo Stefano, in provincia di Grosseto, l’appuntamento con la 21esima edizione dell’Argentario Sailing Week, evento internazionale per le barche a vela classiche e d’epoca. L’evento, organizzato dallo Yacht Club Santo Stefano e dal Comune di Monte Argentario, avrà il via domani, con la conclusione prevista domenica 19 giugno. 36 imbarcazioni di cui 14 esordienti, 8 nazioni: si tratta di un’occasione immancabile per ammirare da vicino una storia della vela di oltre cent’anni.




Tanti i debuttanti nella competizione

I quattro giorni di regate sono l’occasione per gli equipaggi di gareggiare con gli sfondi mozzafiato del Giglio, Montecristo e Talamone. Per la prima volta nell’Argentario Sailing Week sarà possibile ammirare, nella Classe Vintage, la splendida Scud del capo di Luna Rossa Patrizio Bertelli: la barca nasce nel 1903 dalla penna di Herreshoff ed è stata completamente restaurata con il fuoriclasse brasiliano Torben Grael alla tattica.

Tra i debuttanti figurano anche: Recluta, disegnata da German Frers nel 1944 con a bordo l’intera famiglia Frers; Sumurun chiamata così  in onore di una danzatrice orientale (William Fife William III-1914); La Spina, il primo 12 m S.I. italiano (numero velico I1) disegnata da Vincenzo Baglietto e varata nel 1929. I classici vedono il debutto di Artica II della Marina Militare Italiana (1956-Illingworth & Laurent); Grifone della Marina Militare, sulla quale in passato ha regatato anche l’ammiraglio ed eroe della vela Agostino Straulino (1963); Crivizza disegnata da Alan Buchanan (1966).




Nella Classe Swan, invece, parteciperanno per la prima volta all‘Argentario Sailing Week 2022 Dream (1976), Outrageous (1979) e Tikka III (1970), tutte disegnate da Sparkman & Stevens. Sono tre anche le concorrenti nella classe Spirit of Tradition, gli yacht che per la prima volta regateranno nelle acque dell’Argentario: Albelimar III, disegnata da Carlo Sciarrelli nel 1977, Midva, armata da David Besana (Ron Holland – 1982) e Golfo Mistico varata nel 2020, disegnata da Giovanni Ceccarelli e commissionata dall’armatore Aldo Ferruzzi.

LEGGI ANCHE: Invictus GT320 Versilys, quando il marmo incontra il mare

Il programma dell’Argentario Sailing Week

  • Mercoledì 15 giugno: finalizzazione delle iscrizioni. La sera presso la sede dello Yacht Club Santo Stefano si terrà il cocktail di benvenuto per gli equipaggi e armatori.
  • Giovedì 16 giugno alle ore 8,30, presso il Municipio, si svolgeranno la cerimonia di benvenuto e lo skipper briefing.  A seguire la prima regata in programma e al ritorno in banchina party presso il villaggio regate
  • Venerdì 17 giugno: ore 10.00 skipper briefing, a seguire regate. La sera, a partire dalle 20, gli equipaggi saranno ospiti dello Yacht Club Santo Stefano per una cena presso la Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano.
  • Sabato 18 giugno: ore 9.00 skipper briefing, a seguire regate. Al termine della giornata birra party presso il Villaggio Regate.
  • Domenica 19 giugno: ore 9.00 skipper briefing, a seguire regate. Alle ore 18.00 si svolgerà la cerimonia di premiazione presso il Villaggio Regate

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

 

Leggi anche

Il mondiale della tavola olimpica RS:X si infiamma a Torbole, oggi la medal race

Fabio Iacolare

Poco vento, niente regate per Luna Rossa. Si torna in acqua domani per la Coppa America

Redazione Sport

Genova, Assemblea Generale dei Soci UCINA Confindustria Nautica

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.