Nautica Sport

Caterina Banti: “Molte opportunità per le donne nella vela di oggi”

caterina banti donne

Nel corso della premiazione per i Collari d’Oro nella Palestra Monumentale del Foro Italico, Caterina Banti si è espressa sulla presenza delle donne nella vela, facendo un paragone con il passato.




Caterina Banti sulle donne nella vela: “Tanti i passi avanti”

“La vela è sempre stato uno sport un po’ al maschile, ma negli ultimi anni ci sono state moltissime opportunità per le donne a livello professionistico. Sono stati fatti tantissimi passi avanti e le istituzioni spingono tantissimo. Ci sono molte più opportunità per tutte noi. Siamo molto diversi ma ci completiamo”.

La presenza femminile negli sport velici è, effettivamente, in progressivo aumento. Basti pensare, oltre che ai continui eventi, alla presenza di alcune veliste nella storica Route du Rhum, in corso in questi giorni. La loro presenza, seppur limitata, sottolinea l’evoluzione dei tempi e ribadisce la capacità delle veliste di competere a livello internazionale.

Insieme a Ruggero Tita, con cui forma una coppia molto affiatata in acqua, Caterina Banti ha vinto il titolo di campione del mondo nella Classe Nacra 17, cui va aggiunto l’oro olimpico a Tokyo 2020 e la recente nomina di velisti dell’anno. La coppia azzurra si è, infatti, aggiudicata il Rolex World Sailor of the Year Award, assegnato ad Abu Dhabi lo scorso 25 ottobre. I vincitori del premio, istituito nel 1994, sono stati votati dalle autorità nazionali che fanno parte del World Sailing e dal pubblico.

LEGGI ANCHE: Salerno Boat Show, l’edizione 2022 è un successo: 25 mila i visitatori

Nel corso della premiazione, Ruggero Tita ha poi scherzato sul suo rapporto con Caterina Banti, idilliaco in acqua, un po’ meno fuori. L’importante? Lottare sempre per la vittoria: “Sempre d’accordo con Caterina? Assolutamente no. In acqua andiamo d’accordo a terra un po’ meno ma l’importante è vincere in acqua”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Filippo, il principe con la risata da marinaio che irritava Giorgio VI

Redazione

Alla Grande, il nuovo Class40 made in Italy per Ambrogio Beccaria

Claudio Soffici

Vacanza in catamarano e in barca: vivi un’esperienza “Senza pensieri”

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.