Sport

Vela a Salerno, assegnato titolo italiano Laser Radial maschile e femminile

Vela a Salerno, assegnato titolo italiano Laser Radial maschile e femminile

Due regate con vento di 7-8 nodi per la conclusione dell’Italiano Giovanile Laser a Salerno. Il titolo italiano Laser Radial maschile a Nicolo Nordera e femminile a Giorgia Cingolani. Nel Laser 4.7 titolo maschile a Domenico Lamante, femminile a Emma Mattivi

Salerno saluta i 220 concorrenti del campionato italiano giovanile del singolo Laser con una giornata di vento da Ovest sui 7 nodi che consente altre due prove per tutte le flotte, divise in Gold e Silver. I titoli italiani sono assegnati con un totale di 7 prove per i Radial e 6 per i Laser 4.7.

La premiazione affollata ha concluso la regata FIV parte dei Campionati Italiani Giovanili Singolo, organizzata dalla Lega Navale Italiana di Salerno e dal Circolo Canottieri Irno, con il supporto di Kinder Joy of Moving.

Laser Radial maschile e femminile, a Salerno i vincitori

Alla premiazione sono intervenuti il consigliere federale Pietro Secondo Sanna, responsabile dell’attività agonistica nazionale, il presidente della V Zona FIV (Campania) Francesco Lo Schiavo, e i presidenti dei due Club organizzatori, Fabrizio Marotta (LNI) e Gianni Ricco (Irno), oltre a Rita Novelli di Kinder Joy of Moving.

I neo campioni italiani giovanili Laser Radial sono il napoletano neo diciottenne Nicolò Nordera (RYCC Savoia), e Giorgia Cingolani (CV Torbole) in campo femminile. Nei Laser 4.7 l’abruzzese Domenico Lamante (LNI Pescara) e la gardesana Emma Mattivi (FV Riva).

Ecco tutti i podi dell’Italiano Giovanile Laser.

 

LASER 4.7 UNDER 16 FEMMINILE

1) Emma Mattivi (Fraglia Vela Riva)

2) Giorgia Bonalena (Fraglia Vela Riva)

3) Alessandra Grasso (NIC Catania)

 

LASER 4.7 UNDER 16 MASCHILE

1) Domenico Lamante (LNI Pescara)

2) Mattia Santostefano (SV Oscar Cosulich)

3) Matteo Ciaglia (FV Malcesine)

 

LASER RADIAL U19 FEMMINILE

1) Giorgia Cingolani (CV Torbole)

2) Sara Martina Arseni (CV Roma)

3) Carlotta Rizzardi (CV Torbole)

 

LASER RADIAL U19 MASCHILE

1) Nicolò Nordera (RYCC Savoia)

2) Cesare Barabino (YC Olbia)

3) Claudio De Fontes (CC Roggero di Lauria)

 

KINDER JOY OF MOVING E LA VELA GIOVANILE

Kinder e la gioia di essere bambini – Kinder ha sempre avuto come obiettivo quello di offrire ai bambini e alle famiglie dei piccoli, importanti momenti di gioia, pensati proprio per loro. Non tutti sanno però che da anni Kinder si impegna nel perseguire anche un altro obiettivo, molto importante per la gioia dei bambini: incentivare la loro predisposizione naturale a muoversi e a giocare.

LEGGI ANCHE: Salpa da Marina di Riposto la regata velica XIII Etna Sea Race

Kinder e la gioia di muoversi – Per questo è nato Kinder Joy of moving: un progetto internazionale di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero. Il progetto coinvolge oggi più di 4 milioni di bambini, in oltre 30 Paesi del mondo ed è in grado di avvicinare all’attività motoria bambini e famiglie in modo coinvolgente e gioioso, nella convinzione che un’attitudine positiva nei confronti del movimento e dello sport possa rendere i bambini di oggi adulti migliori domani.

Leggi anche

Diano Marina,ecco tutti i vincitori del WindFestival 2019

Fabio Iacolare

Splendida giornata di Scirocco al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Fabio Iacolare

Lutto nel mondo della vela: morto Carlo Rolandi, fondatore Canottieri Napoli

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.