Diporto Nautica

MetsTrade Show Amsterdam: 17 aziende delle Marche presenti

CMC MARINE AMSTERDAM

Sono 17 le imprese marchigiane che partecipano al MetsTrade Show di Amsterdam, sette delle quali presenti nella collettiva promossa da Regione Marche e Camera di Commercio Marche.

Fino al 18 novembre i Paesi Bassi ospitano le migliori produzioni internazionali che riguardano i settori dell’ingegneria nautica e della navigazione.

Le aziende delle Marche al MetsTrade Show Amsterdam

Si tratta della Castagnari di Macerata (arredo per imbarcazioni); Esistyle di Ancona (piani cottura); Hcomm di Fermo (multimedia); Mailas di Macerata (materiali innovativi); Sace Components di Fermo (materiali sostenibili per imbarcazioni); Savoretti di Macerata di Macerata (volanti yacht); Soltecshop di Ascoli Piceno (sistemi di sollevamento).




“Il Mets – evidenzia il vice presidente Mirco Carloni, assessore alle Attività produttive – rappresenta un palcoscenico ideale per promuovere l’innovazione: per questo le istituzioni regionali si sono adoperate per garantire tutto il supporto necessario affinché le nostre aziende possano acquisire sempre nuove quote di mercato”.

Da Amsterdam, “oltre a nuovi ordini, giungeranno sicuramente ulteriori stimoli a rafforzare un comparto strategico del sistema produttivo su cui la Regione intende puntare con azioni mirate di innovazione e internazionalizzazione”.

Complessivamente sono 287 le imprese marchigiane che operano nel settore della cantieristica e della nautica: 56 sono impegnate nella costruzione di navi e imbarcazioni, 148 in quella da diporto e sportive, 83 i cantieri navali per costruzioni metalliche e non metalliche. Altre 373 imprese lavorano nella manifattura e subfornitura nautica. Complessivamente sono impiegate 4.705 addetti.

POTREBBE INTERESSARTI: CMC Marine al Mets 2021, il salone nautico di Amsterdam

Nel 2020 l’export marchigiano della nautica si e’ attestato a circa 164 milioni, mentre solo il primo semestre del 2021, le esportazioni hanno toccato la cifra di circa 169 milioni di euro. “L’alta tecnologia e la qualità dei prodotti della nostra subfornitura sono eccellenti. Inoltre, in ottica Expo, l’interesse, direi il fermento, del mercato arabo anche per questo settore può essere uno dei veicoli trainanti dell’economia marchigiana”, ha concluso Gino Sabatini, Presidente di Camera Marche.

Seguici su Facebook e resta aggiornato – Clicca qui

 

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Varato a Livorno il nuovo 62 metri FB283 di Benetti

Claudio Soffici

134 velisti per l’International Optimist Race al Circolo Velico Sferracavallo

Claudio Soffici

Lega Navale Italiana, a Milano la Carta dei Valori e il calendario 2023

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.