Viaggi e stili di vita

Lazio: le Feste delle Meraviglie alle Grotte di Pastena e Collepardo

Lazio: le Feste delle Meraviglie alle Grotte di Pastena e Collepardo

Si accendono le luci sul Natale della Regione Lazio con Le Feste delle Meraviglie alle Grotte di Pastena e Collepardo. Fino al 12 gennaio in ogni angolo delle cinque province, tantissimi appuntamenti per celebrare insieme le festività più amate: dai classici mercatini di Natale, i presepi viventi, i concerti con i canti tradizionali natalizi, agli spettacoli teatrali, i laboratori per bambini, le passeggiate nei boschi e tanto altro ancora.

Imperdibili gli appuntamenti previsti alle Grotte di Pastena, considerato uno dei maggiori complessi speleologici italiani, che da quest’anno è gestito dalla Regione Lazio, tramite la società regionale    LAZIOcrea, per il rilancio come meta turistica. 

Grotte di Pastena e Collepardo, ecco le iniziative

Il 26 dicembre si rinnova l’appuntamento con la 16^ edizione del Presepe Vivente, che vede la compartecipazione del Comune di Pastena. Uno spettacolo unico in uno scenario da sogno tra laghetti, stalattiti e stalagmiti che i visitatori potranno ammirare nel corso della visita guidata apprezzando le bellezze speleologiche e vivendo contemporaneamente la magia del Natale.

Lungo il percorso esterno sarà possibile inoltre degustare prodotti enogastronomici e tipici del territorio. Il 28 dicembre, oltre alla rappresentazione della Natività, i bambini potranno fare un incontro speciale con Babbo Natale mentre il 4 gennaio, oltre alla rappresentazione della Natività, sarà la Befana ad arrivare in anticipo per allietare i piccoli visitatori.

Il 29 dicembre e il 5 gennaio si potrà assistere a concerti di musiche tradizionali natalizie, figuranti del corteo storico di Anagni in costume tipico faranno scoprire al pubblico le storia e le tradizioni locali e, ancora, saranno allestiti stand enogastronomici per conoscere e gustare le eccellenze del territorio. Ultimo appuntamento il 6 gennaio con l’arrivo della Befana in Vespa nelle Grotte che, girando tra i visitatori, distribuirà dolci ai bambini; per i più grandi, ancora tanti ritrovi enogastronomici.

LEGGI ANCHE: Lazio, le Grotte di Pastena e Collepardo pronte per la riapertura dal 3 luglio

Anche le Grotte di Collepardo, in collaborazione con il Comune di Collepardo, si vestiranno a festa. Il 26, 28 e 29 dicembre e il 4 e 5 gennaio, le Grotte faranno da sfondo a una rappresentazione storica della Natività. E non solo: anche qui i più piccoli potranno vivere l’emozione di sedere sulle ginocchia di Babbo Natale (il 26, 28 e 29 dicembre) e di incontrare in anticipo la Befana (il 4 e 5 gennaio). Appuntamento il 6 gennaio con un suggestivo concerto in cui risuoneranno le più note melodie natalizie gustando nel frattempo i sapori tipici del territorio nei diversi stand enogastronomici.

I concerti sono realizzati con gli studenti del Conservatorio di musica Licinio Refice di Frosinone che ne curerà anche la direzione artistica, mentre la direzione organizzativa è affidata ad ARSNOVA di Colleferro.

Leggi anche

Ferragosto 2019, l’esercito dei vacanzieri sceglie l’agriturismo: previste 450mila presenze

Fabio Iacolare

Fare carriera nel 2020: i 6 consigli degli esperti

Fabio Iacolare

Santa Severa: raccolta fondi solidale per gli ” Aristogatti” del castello

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.