Nautica Sport

Alberto Riva e Ambrogio Beccaria trionfano alla regata Arcipelago 650

alberto riva ambrogio beccaria ARCIPELAGO 650
Alberto Riva e Ambrogio Beccaria trionfano alla regata Arcipelago 650. Dopo poco più di 24 ore e 280 miglia di match race contro Anne Claire e Amélie Grassi, i due a bordo di ITA 993- EdiliziAcrobatica hanno tagliato in prima posizione il traguardo a Punta Ala.

“Un ottimo inizio di stagione”, commenta Beccaria sulla sua pagina Facebook. La regata Arcipelago 650 era partita ieri a mezzogiorno da Punta Ala, con vento leggero dai quadranti meridionali, ed è stata la prima tappa del campionato italiano di questa classe velica offshore e oceanica.




La flotta era composta da 24 appartenenti alla classe Mini. Arcipelago 650 è un percorso di 180 miglia tra le isole di Capraia, Elba, Giglio e Giannutri, con arrivo sempre a Punta Ala. Nella mattinata di ieri, il Comitato di Regata aveva optato per il giro in senso orario, quindi dopo lo start le barche si erano dirette verso Sud, la prima isola da lasciare a dritta è stata Giannutri.

Trionfo per Riva e Beccaria all’Arcipelago 650: gli altri partecipanti

Oltre a Riva e Beccaria, alla regata di vela offshore, organizzata dallo Yacht Club Punta Ala, hanno partecipato ben 23 barche, sei delle quali arrivano dalla Francia, considerata la patria della classe e della vela oceanica: in gara c’erano anche alcuni navigatori che hanno già fatto almeno una Mini Transat, competizione di cui Beccaria è stato vincitore nel 2019.

LEGGI ANCHE: Slitta di sette giorni la regata velica internazionale Brindisi-Corfù

Tra questi gli italiani Matteo Sericano (con Michele Mortola su Ita 1011 Gigali), Davide Lusso e Emanuele Grassi (su Ita 859 Viper), Marco Bonanni (con Elisabetta Maffei su Ita 949 25Nodi). Tra i francesi interessante la coppia di navigatrici Anne Le Berre e Amelie Grassi, su Fra 1005 Millenium. Molte le barche nuove o rinnovate, nelle due categorie della Classe: Serie e Prototipi. Oltre a Riva e Sericano, partecipano a questa prima tappa anche alcuni degli italiani iscritti alla Mini Transat 2021, come Francesco Renella, Gianmarco Sardi e Giovanni Mengucci.

 

Leggi anche

Benetti Yachtmaster, successo per l’edizione phygital

Redazione

Concluso “Autunno in Regata”, la seconda delle quattro tappe che compongono il 36° West Liguria

Fabio Iacolare

Cipro, attacco contro un peschereccio italiano: è il secondo in pochi giorni

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.