Località di mare

Erosione costiera all’Isola di Salina, ok al recupero della spiaggia di Rinella

Erosione costiera all'Isola di Salina, ok al recupero della spiaggia di Rinella

Del progetto per il recupero della spiaggia di Rinella a Leni, sulla splendida isola di Salina si occuperà il raggruppamento temporaneo di imprese coordinato dalla Dinamica srl di Messina. La Struttura contro il dissesto idrogeologico guidata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci mantiene l’impegno preso per  la piena valorizzazione dell’isola di Salina, meta turistica tra le più ambite della Sicilia.

Gli Uffici diretti da Maurizio Croce hanno infatti espletato le procedure per l’aggiudicazione al team di professionisti che redigerà il progetto in virtù di un ribasso del 33,3 per cento e per un importo di quarantamila euro.

La progettazione esecutiva riguarda i lavori di consolidamento del fronte roccioso e delle grotte antistanti il litorale. L’intervento riguarda la falesia sul fianco orientale del borgo marinaro di Rinella, con le sue grotte dalle caratteristiche voltine in mattoni a faccia vista che la rendono unica. Il sito ha richiesto nel tempo opere che consentissero di contrastare l’intensa azione erosiva e di scongiurare il rischio di frane.

Erosione Costiera, dalla Regione il recupero della spiaggia di Rinella

Erosione costiera all'Isola di Salina, ok al recupero della spiaggia di RinellaPreviste misure di ingegneria naturalistica a basso impatto ambientale. Tra le soluzioni tecniche che verranno adottate, il rafforzamento delle pareti esterne tramite applicazione di rete elettrosaldata e chiodatura con barra in acciaio e calcestruzzo misto a sabbia. Saranno altresì realizzati terrazzamenti e muretti a secco, e una regimentazione delle acque di scorrimento superficiale.

Rinella è da salvaguardare a tutti i costi perchè è l’unica spiaggia di sabbia dell’isola di Salina: essa è una spiaggia a forma di mezzaluna e sabbia nera, sormontata da grotte scavate nella roccia che un tempo venivano utilizzate come ricovero per le imbarcazioni dei pescatori.

LEGGI ANCHE: La Grotta della Pillirina a Siracusa, fra mare e leggenda

Il fondale digrada dolcemente ed e sabbioso… Con il mare calmo l’ideale per gli amanti dello snorkeling “comodo” che oltre alla fauna e flora marina possono osservare uno dei fenomeni naturali più affascinanti di Salina: A Rinella infatti, potrete osservare i rimanenti fenomeni vulcanici dell’isola, quelli che vengono denominati “sconcassi”, fuoriuscite di gas e vapori dal fondale.

Leggi anche

Bari, al Cineporto la IX Edizione della rassegna di cinema internazionale “Registi fuori dagli sche[r]mi”

Fabio Iacolare

Piombino, burocrazia intralcia recupero ecoballe affondate

Fabio Iacolare

Cagliari per Ferragosto punta sul turismo in House con tante mostre ed eventi

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.