Sport

Il J24 La Superba della Marina Militare si porta al comando del 45° Invernale Golfo di Anzio e Nettuno

J24 La Superba

Il J24 La Superba della Marina Militare si porta al comando del 45° Invernale Golfo di Anzio e Nettuno.

Un intenso weekend di regate nel golfo di Anzio e Nettuno ha coinvolto l’attiva Flotta J24 romana impegnata nella seconda manche del 45° Campionato Invernale: dopo lo stop forzato a causa della mancanza di vento, nel fine settimana scorso gli equipaggi J24 hanno, infatti, disputato ben cinque prove.

Nella giornata di sabato i J24 hanno regatato per il Trofeo Lozzi e nelle tre prove disputate hanno ottenuto una vittoria ciascuno HUN 5493 El Nino dell’ucraino Peter Tamas, ITA 458 Enjoy 2 di Luca Silvestri ed ITA 416 La Superba della Marina Militare.

J24 La Superba della Marina Militare in testa alla classifica

Nella classifica provvisoria (stilata dopo sei prove e 1 scarto) del Trofeo Lozzi, istituito in memoria dell’armatore e timoniere del J24 ITA 428 prematuramente scomparso, ed articolato su cinque weekend, è sempre al comando ITA 428 Pelle Rossa di Gianni Riccobono (CdV Roma; 1,3,1,2,6,6 i parziali) ma a pari punti (13) con ITA 489 Valhalla Blue Jay armato dal salernitano Vincenzo Lamberti (CdV Roma; dnc, 2,3,4,2,2). In terza posizione HUN 5493 El Nino con Peter Tamas (15 punti; 2,5,dns,1,4,3) seguito da ITA 458 Enjoy 2 di Luca Silvestri (LNI Anzio; 16 punti; 3,4,4,5,1,4) e da ITA 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno (MM; 25 punti; doc,1,dns,6,5,1).

Nella giornata seguente, ventidue equipaggi J24 hanno disputato altre due prove valide per il 45° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno: con un primo ed un terzo posto il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno (MM; 38 punti; dnc, dnc, dnc, dnc, 1,1,1,2,1,1,2,1,1,1,3), è riuscito a passare in testa alla classifica provvisoria (stilata dopo 15 prove e 3 scarti) superando di un punto ITA 458 Enjoy 2 di Luca Silvestri (LNI Anzio, 39 punti, 1-9-2-2-5-6-6-5-3-7-3-3-6-2-1). In terza posizione, anche se solo a tre punti dal secondo, scivola ITA 428 Pelle Rossa di Gianni Riccobono (Circolo della Vela di Roma, 42 punti; 5-13-1-1-4-5-2-1-4-2-11-7-5-6-6). Seguono ITA 447 Pelle Nera di Paolo Cecamore (C.V. Roma, 62 punti, 2-2-7-5-3-3-5-12-6-9-7-8-7-7-9) ed ITA 385 J Giuditta di Riccardo Aleandri (LNI Anzio, 78 punti; 7,7,5,6,6,9,9,7,5,4,9,4,11,17,17).

45° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno: prossime date

Il prossimo ed ultimo appuntamento con il 45° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno, organizzato dal Circolo della Vela di Roma, dal Reale Circolo Canottieri Tevere Remo, dalla Lega Navale Italiana sez. di Anzio, dal Nettuno Yacht Club con la collaborazione della Half Ton Class Italia, della Sezione Velica di Anzio della Marina Militare, del Marina di Capo d’Anzio e del Marina di Nettuno, è per domenica 1° marzo. Per il Trofeo Lozzi, invece, i prossimi appuntamenti sono previsti nei weekend del 29 febbraio e 1 marzo. Il segnale di avviso del sabato è previsto per le ore 12. Per il Trofeo Lozzi, quando la giornata di regata coincide con il Campionato, saranno redatte due classifiche separate.

Leggi anche

America’s Cup, calendario e dove vederla in tv

Redazione Sport

Dragon 90th Anniversary Regatta powered by Paul&Shark: lo spettacolo della vela a Sanremo

Fabio Iacolare

Itajaí torna come sede di tappa The Ocean Race

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.