Nautica News dal mare

Sottomarino scomparso in Indonesia, solo 72 ore per ritrovarlo

72 ore sottomarino indonesia scomparso

Ci sono solo altre 72 ore di autonomia di ossigeno per il sottomarino scomparso ieri nelle acque dell’Indonesia, a circa 100 chilometri dalla costa di Bali. Ed è partita la corsa contro il tempo per ritrovarlo. A bordo ci sono 53 persone dell’equipaggio.

Il mezzo  è un KRI Nanggala 402 di fabbricazione tedesca. Ieri, nel corso di un’esercitazione ha chiesto, come da procedura, l’autorizzazione a immergersi in acque profonde.




Poi non ci sono stati più contatti con il sommergibile. L’esercitazione a cui doveva partecipare prevedeva il lancio di siluri. Sul posto sono intervenute sei navi da guerra, un elicottero e un gruppo di 400 persone. Alle ricerche partecipano anche Singapore e Australia. Nella zona in cui è scomparso il sommergibile è stata trovata una fuoriuscita di carburante. Il problema non è solo il tempo che stringe, ma anche la profondità del mare in quell’area. Se si fosse inabissato in quel tratto, il sottomarino potrebbe essere finito a 700 metri di profondità. In quelle condizioni la struttura del sottomarino potrebbe anche non aver retto.

Sottomarino scomparso in Indonesia: i tristi precedenti

Incidenti simili a quello verificatosi in Indonesia non sono purtroppo unici nella storia della marina militare e hanno coinvolti anche modelli da record. Come il sottomarino sovietico K-278 Komsomolets che riuscì a superare la soglia record di mille metri di profondità. Il sommergibile ebbe però un incendio a bordo nel 1989 che lo affondò. L’equipaggio di 69 persone riuscì la lasciare il sottomarino ma alcuni di loro morirono assiderati in attesa dei soccorsi nel Mar di Norvegia. Peggio andò al sommergibile nucleare russo K-141 Kursk. Un’esplosione a bordo lo affondò nel 2000 nel corso di un’esercitazione. Nessuno dei 118 membri dell’equipaggio si salvò.

LEGGI ANCHE:  Fincantieri verso la costruzione di 4 sommergibili U-212 Nfs per la Marina Militare

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Monaco-Porto Cervo, Soldini rinuncia al record: “Troppo pericoloso”

Redazione Sport

Ecco Candela P-30, il traghetto elettrico più veloce del mondo

Redazione

Differenza tra noci di mare e meduse: innocue ma una minaccia per il mare

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.