Nautica

Lutto nel mondo della vela, addio al dirigente della Federvela e del CNAM di Alassio Ennio Pogliano

La vela italiana piange oggi la scomparsa di Ennio Pogliano, conosciutissimo dirigente sportivo della Federvela e del CNAM di Alassio, di cui era presidente, ed Ufficiale di Regata. Si è spento all’improvviso ieri ad appena 67 anni, a causa di un infarto che lo ha sorpreso proprio al suo amatissimo circolo di Alassio.
Chiunque abbia regatato ad Alassio tra altura, classi olimpiche e derive ne ricorda l’umanità, la simpatia e la competenza. Messaggi di cordoglio stanno pervenendo alla famiglia e al Circolo Nautico al Mare di Alassio da tutta la comunità velica italiana.
(Michele Tognozzi – FareVeMi costano queste parole, ma non posso non ricordare Ennio. Ci siamo visti la settimana scorsa per la regata dei Dragoni ed abbiamo scherzato sul fatto che il suo ruolo fosse il centrale, abbiamo parlato delle nostre rispettive famiglie, di cibo e di vento, due argomenti che lo coinvolgevano. E questo è l’unico motivo di consolazione per me e che spero lo sia anche per i suoi cari e per tutti coloro che lo conoscevano. I suoi ultimi giorni sono stati all’insegna del divertimento su una bella barca, con persone simpatiche, tra amici con cui ha condiviso agonismo ed allegria. Buon vento Ennio, e che sia una brezza carezzevole che ti porti in alto nella luce.
(Luisa Franza)

AD ALASSIO UNA FOLLA AI FUNERALI DI ENNIO POGLIANO
18 ottobre – Il mondo della vela e del volontariato del comprensorio ingauno sono in lutto per la scomparsa improvvisa, avvenuta a soli 67 anni, di Ennio Pogliano.
I funerali del presidente della Croce Bianca e del Circolo Nautico di Alassio, mancato a causa di un malore fatale nella serata di mercoledì, si sono svolti questo pomeriggio nella Chiesa dei Cappuccini, Santa Maria Immacolata, alla presenza di una folla di autorità civili, religiose e militari, amici, parenti, conoscenti e delegati o rappresentanti della tante associazioni di volontariato che operano nel comprensorio ingauno.
Centinaia di messaggi di cordoglio sono arrivati non solo dal mondo dello sport e della vela, ma anche dalla politica e dall’imprenditoria.
Pogliano era una persona speciale e generosa innamorata della vita, del mare e della vela, a cui ha dedicato gran parte della sua esistenza. Giudice di gara, consigliere nazionale, ed organizzatore instancabile, sempre pronto a dare una mano a tutti, tanto che era anche diventato, già da qualche anno, anche presidente della Croce Bianca di cui era milite da sempre. Molto attivo anche in campo culturale sia con l’AVA (Associazione Vecchia Alassio), che con l’ Associazione teatrale “Noi dell’Ambra” e la Società di Mutuo Soccorso di Moglio ha sempre collaborato attivamente con il mondo della scuola per diffondere fra i giovani, la passione per la vela ed il rispetto per la natura ed il mare.
Per tutta la mattinata, e fino al momento del trasporto in Chiesa, per le esequie, la salma è stata visitata al Porto di Alassio, nella Camera Ardente allestita nella Scuola vela del Cnam alassino, da migliaia di persone giunte da ogni dove per dare un ultimo “Buon vento” al grande presidente.
Fra i tanti messaggi ed interventi di cordoglio, per una così grave perdita, vi segnaliamo quello toccante del collega de “La Stampa” Giò Barbera che è un po’ troppo lungo per essere qui riportato, ma che è facilmente reperibile su Internet copiando questo link:
www.facebook.com/giobaforever/posts/10220671065756136

La nostra redazione si unisce al dolore della moglie Eva, del figlio Flavio, del fratello Martino, con Luisa, dei parenti ed amici per la perdita di una così cara grande e cara persona.

Leggi anche

La fregata Federico Martinengo della Marina Militare in sosta nel porto di Larnaca

Fabio Iacolare

Spediporto porta i porti della Liguria agli investitori internazionali di Hong Kong

Fabio Iacolare

Salerno, il 30 ottobre alla Stazione Marittima il Forum Economia “Sistema portuale e sviluppo integrato”

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.