Nautica Sport

Vesuvio Race 2023, si parte: quaranta imbarcazioni al via

vesuvio race 2023

Mancano poche ore allo start della Vesuvio Race 2023, regata d’altura promossa dal Circolo Nautico Torre Annunziata, in programma alle 12:00 di oggi, sabato 25 Marzo.

Un percorso di 70 miglia nautiche che abbraccia le Isole di Procida, Ischia e Capri, con partenza nello specchio d’acqua antistante tra Castellammare di Stabia e Torre Annunziata e arrivo nelle acque antistanti l’incantevole porto di Marina di Stabia, tra i principali partner organizzativi e base logistica della manifestazione.

I premi in palio

Circa 40 imbarcazioni attese, Il Marina di Stabia sta accogliendo già le prime in preparazione per l’evento e gli armatori insieme ai propri equipaggi dedicano questi ultimi attimi al setting delle barche per essere il più pronti e competitivi possibile.

Tra queste, un fantastico trio proveniente da Gaeta: Locoura3, Globulo Rosso e Ariele.




vesuvio race 2023 2

Tra le diverse categorie, anche quest’anno sarà istituito il premio Vesuvio Racex2: Ummagumma, Vetara, Don’t Worry, Zen II e Freedom si sfideranno con equipaggio super ridotto sul percorso completo, un’ardita impresa che potremo seguire tramite il sistema di tracking offerto da Metasail, che consentirà di seguire l’intera flotta in tempo reale, dal divano di casa.

La Vesuvio Race IV edizione ha implementato una sinergia con Alyena Shipyard, innovativa realtà nel campo della cantieristica navale che basa le proprie fondamenta nello stretto connubio tra progettazione e produzione. Alyena, che ha nel proprio DNA la Vela, ha scelto così l’evento della Vesuvio Race per presentare al pubblico i progetti futuri.

Sfida sulla linehour per battere il record di Macchia Mediterranea, il TP 52 dell’armatore Giampiero Russo con i colori del Reale Yacht Canottieri Savoia, ha terminato l’impresa in 09h:41min:12sec registrato nel corso della II edizione del 2019, aggiudicandosi il Trofeo Placido Barbero.

I tre percorsi della Vesuvio Race 2023

Vesuvio Race

Partenza dalla Baia dell’Oncino di Torre Annunziata giro delle isole di Procida, Ischia e Capri con arrivo a Castellammare di Stabia (70 N.M.).

Un percorso ricco di passaggi sotto costa e tra le isole che rendono la regata aperta, ricca di scelte tattiche e piena di ingaggi avvincenti fino al traguardo. Classi: Orc, X2, Mini 650, Class 950, Gran Crociera.

Vesuvio Race Light

Con l’obiettivo di promuovere lo sport della vela e la bellezza della navigazione, sin dalla prima edizione è stato istituito un percorso ridotto di sole 45 N.M. con partenza dalla baia dell’ Oncino di Torre Annunziata, boa alla Corricella di Procida con i colori delle case in riva al mare ed arrivo tra l’imponenza del monte Faito, il mistero del Vesuvio e il fascino dello scoglio di Rovigliano, la storica Petra Herculis. Classi: Orc con L.O.A. a partire dai 9 metri.




Vesuvio Race Coastal

Percorso inedito, dedicato ai piccoli ed agguerriti minialtura.

20 miglia di ingaggi, strategia e dall’alto tasso tecnico con percorso: baia dell’Oncino di Torre Annunziata – scoglio del Vervece – Castellammare di Stabia.

Classe: Orc Minialtura

Per chi fosse interessato e curioso di calarsi in questo meraviglioso mondo della vela sportiva, invitiamo a seguire la diretta commentata della partenza sui canali social Vesuvio Race, a cura di Non Solo Nautica.

vesuvio race 2023 3

Il programma sportivo

Venerdi 24 Marzo:

  • dalle ore 10:30-18:00 apertura segreteria.
  • Ore 19:30 skipper briefing online.

Sabato 25 Marzo

  • ore 10:00 briefing meteo (a cura di Meteo Uniparthenope)
  • ore 12:00 primo segnale di avviso

Domenica 26 marzo

  • ore 19:00 premiazione allo Yacht Club Marina di Stabia

Con la collaborazione della: Lega Navale Italiana sezioni di Castellammare, Procida e Pozzuoli che forniranno un prezioso supporto logistico.




LEGGI ANCHE: Vesuvio Race, al via la quarta edizione: partenza il 25 marzo

Sponsor associati: Yachtneeds, Ecofutura, Nautic Sales & Marketing, Nautica21 Nodi.

L’evento è patrocinato dai comuni di: Forio, Procida, Lacco Ameno, Casamicciola, Torre del Greco, Ercolano, Portici, Sorrento, Vico Equense e Capri.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Il Grand Prix d’Italie Coppa Alberti posticipato al 13 aprile

Redazione Sport

Luna Rossa, quarto posto nelle Preliminary Regatta: “Così non va”

Redazione Sport

Luna Rossa si mette in mostra al The Sailing Museum di Newport

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.