Sapori dal Mare

Zuppa di gamberi piccante

La scelta della ricetta di oggi si basa su un secondo piatto a base di crostacei, pomodori pelati, brandy e peperoncino, ovvero una zuppa di gamberi piccante. Alla Base della preparazione di questo piatto potete adattare la ricetta in base al vostro gusto, aumentando o diminuendo aglio, peperoncino o prezzemolo.

Ingredienti:

  • 300 g di gamberi freschi
  • 400 g di pomodori pelati
  • 200 ml di acqua
  • 50 ml di brandy
  • 1 spicchio di aglio
  • olio di oliva q.b.
  • 1 peperoncino fresco
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per prima cosa preparate i gamberi: sgusciateli privandoli del carapace, poi eliminate anche il filino nero sul dorso. Pulite il peperoncino, privatelo dei semi e tritatelo. Versate un filo d’olio sul fondo di un tegame, unite lo spicchio d’aglio e il peperoncino tritato, mettete sul fuoco e fate rosolare a fiamma dolce.

Aggiungete i gamberi, rosolateli giusto un minuto per lato, sfumate con il brandy, fiammeggiate e lasciate spegnere la fiamma.

Ora aggiungete i pelati, l’acqua e mescolate. Insaporite con il sale e il pepe, coprite con il coperchio e fate cuocere per 5 minuti. Togliete l’aglio e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

A cottura ultimata spegnete il fuoco, aggiungete il prezzemolo tritato e servite immediatamente. Buon appetito! Per un’idea in più: se preferite potete sostituire i gamberi con dei gamberi o code di mazzancolle.

L’importante è utilizzare sempre crostacei freschi. Come conservare: i gamberi preparati in questo modo possono essere conservati in frigorifero per 1-2 giorni al massimo.

Leggi anche

In giro per l’Italia per promuovere la Colatura di Alici di Cetara

Fabio Iacolare

Legami di Pizza, tappa a Napoli: menu a quattro mani per Maglione e Vesi

Fabio Iacolare

Linguine di mare agli aromi

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.