Diporto

Viareggio, in cantiere l’edizione numero 15 di Yare (Yachting Aftersales and Refit Experience)

Le novità dell’edizione del decennale per l’appuntamento internazionale tra comandanti e la yachting industry. A Viareggio dal 18 al 20 marzo 2020: innovazione, tecnologia e futuro a The Superyacht Captains Forum, nel “Passerelle Pitch” con i progetti innovativi delle imprese e al “Captains Award” dedicato ai migliori comandanti.

Format più compatto per favorire gli incontri tra imprese e comandanti, il contest Passarelle Pitch in cui aziende leader internazionali si sfideranno con progetti innovativi e l’introduzione del Captains Award dedicato ai comandanti presenti. Sono queste alcune delle novità della prossima edizione di YARE (Yachting Aftersales and Refit Experience), l’appuntamento business internazionale dedicato all’aftersales e al refit nel settore Superyacht, in programma a Viareggio dal 18 al 20 marzo 2020. Una edizione speciale che festeggerà i 10 anni della manifestazione organizzata e promossa da NAVIGO, società per l’innovazione e lo sviluppo della nautica con il supporto del Distretto della Nautica e della Portualità Toscana e patrocinato da SYBAss, prestigiosa associazione internazionale di aziende costruttrici di superyacht.

Tre giorni di business, incontri e approfondimenti con il BC2 – Meet the Captain, suddiviso in due mezze giornate, per favorire l’opportunità unica di incontri singoli con appuntamenti preorganizzati con una App tra i comandanti e i cantieri e aziende del refit e del post vendita, a riconoscere l’evoluzione del mercato in base ai feedback di chi opera con yacht e rappresenta gli armatori in prevalenza privati

Innovazione, tecnologia, futuro e i trend del mercato saranno i temi proposti nel corso degli workshop de The Superyacht Captains Forum, organizzato da The Superyacht Group, media partner internazionale di YARE – meeting annuale che approfondisce stato del settore,dinamiche e prospettive future analizzando e confrontando numeri e dati del comparto.

Come consuetudine, saranno ospitati 100 comandanti al timone di yacht nelle principali categorie tra i 30 e 60 mt. e over 60 mt. Imbarcazioni che rappresentano la fascia principale della flotta mondiale di yacht e chedistingue maggiormente il mercato di produzione e del refit. Gran parte dei comandanti che parteciperanno a YARE rappresenta armatori privati ed è di nazionalità estera con una prevalenza di yacht a motore rispetto a imbarcazioni a vela.

.

YARE si conferma essere un appuntamento strategico per l’importante presenza di comandanti, dei cantieri leader a livello internazionale nel campo del refit e delle nuove costruzioni che operano in area mediterranea e nord europea e per il livello di eccellenza rappresentato dalle aziende partecipanti.

Oltre agli appuntamenti di lavoro e al tour nel distretto nautico, i comandanti e le aziende presenti avranno occasione di godere di un programma ricco di appuntamenti, visitee attività leisure.

Per la campagna dedicata ai 10 anni dell’evento, fin da adesso è stata realizzata una nuova immagine strettamente legata al futurismo di un secolo fa. Le linee sintetizzano il mondo Yare e sostengono un megayacht stilizzato indirizzato simbolicamente verso l’alto.

Leggi anche

Lomac al Salone di Cannes con Adrenalina 10.5 Limited Edition

Redazione

Planet Nine, il 75 metri della flotta Admiral protagonista in un sci-fi d’azione

Fabio Iacolare

Ancona, varato Haze EXTRA 86: materializzare la visione di un armatore

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.