Viaggi e stili di vita

Milazzo, ritrovato sulla spiaggia del Tono il corpo del sottufficiale disperso

Milazzo, ritrovato sulla spiaggia del Tono il corpo del sottufficiale disperso

Milazzo, ritrovato sulla spiaggia del Tono il corpo del sottufficiale stamattina, intorno alle 8: l’uomo è stato ritrovato sulla spiaggia  , il corpo del sottufficiale della capitaneria di Porto di Milazzo (Messina) e secondo capo della Guardia Costiera, Aurelio Visalli, che ieri alle 12 ha salvato un bagnante di 15 anni tuffatosi nel mare in tempesta nella spiaggia di Ponente.

Una tragedia che ha scosso l’intera cittadina mamertina mobilitatasi immediatamente con soccorsi e ricerche per un giorno intero con l’ausilio di elicotteri e sub, nonostante le condizioni del mare.

è stato un uomo a scorgere dalla spiaggia il corpo in mare di Aurelio Visalli, e ad avvertire subito la Capitanria di porto.

Il sottufficiale è stato recuperato a largo di Milazzo

Il sottufficiale, 40 anni, è stato poi recuperato a largo di Milazzo. Il militare ieri si era tuffato per salvare un ragazzino in balia delle onde alte 7 metri. Secondo quanto riferito dai guardacoste, il sottufficiale sarebbe stato centrato in pieno da un’onda che gli avrebbe fatto perdere i sensi non riuscendo così a risalire sulla motovedetta.

L’uomo che stamattina ha avvistato il cadavere racconta: “Ero a Tono con altre persone per dare una mano e abbiamo individuato dalla spiaggia il corpo in acqua, lo abbiamo riferito subito agli uomini della Guardia costiera che hanno poi recuperato purtroppo il cadavere del loro collega”.

Aurelio Visalli viveva a Venetico, lascia la moglie e due figli. Si era arruolato in Guardia Costiera 20 anni fa superando un concorso per “secondo capo” e dopo varie esperienze in diverse parti d’Italia era tornato in Sicilia, a Milazzo.

I colleghi lo ricordano tra le lacrime: “Era una persona sempre disponibile e pronto a fronteggiare le problematiche lavorative quotidiane di tutti, sacrificandosi per gli altri. L’ultimo sacrificio lo ha fatto proprio ieri per aiutare quel ragazzo”.

Tutta la città di Venetico si stringe accanto alla famiglia, solo qualche settimana fa i cittadini erano sconvolti per la triste vicenda di Viviana Parisi e del piccolo Gioele Mondello, scomparsi e poi trovati morti a Caronia, ora anche la perdita di Aurelio . E anche Milazzo piange il suo eroe, diverse persone sono ferme davanti alla capitaneria di porto, consolando i colleghi dell’uomo.

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, appresa la triste notizia del ritrovamento del corpo senza vita del 2^ Capo Aurelio Visalli in servizio presso la Capitaneria di Porto di Milazzo, ha espresso ai familiari del militare e al Capo di Stato Maggiore della Marina, profondo cordoglio e sentimenti di affettuosa vicinanza a nome delle Forze Armate e suo personale.

LEGGI ANCHE: Erosione costiera in Sicilia: al via il ripristino da Piraino a Capo d’Orlando

Il Sottufficiale risultava disperso da ieri dopo essersi lanciato in mare senza esitazione per prestare soccorso a due bagnati minorenni in località “Spiaggia di Ponente” presso il comune di Milazzo, trascinati dalla risacca a causa delle particolari condizioni meteorologiche avverse.

Leggi anche

Sardegna Isola Sicura, al via la fase operativa del progetto

Fabio Iacolare

Area Sanremo 2019: sono on line i nomi dei 65 finalisti

Fabio Iacolare

Il Premio Masaniello 2019 alla coppia della lirica partenopea De Maio Lupoli

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.