Diporto

Si chiama Handlessdoor il salvamaniglia antibatterico

Si chiama Handlessdoor il salvamaniglia antibatterico

Si chiama Handlessdoor il salvamaniglia antibatterico ideato da Labrenta, azienda di Breganze (Vicenza) specializzata in soluzioni di chiusura, che ha riconvertito, in questo particolare momento di emergenza per il Covid-19, una parte del suo impianto produttivo.

Handlessdoor è un dispositivo di sicurezza e salvaguardia pensato, oggi e in futuro, per le persone che vivono e lavorano insieme condividendo gli stessi spazi.

Si tratta di una soluzione facilmente applicabile e rimovibile alle più comuni tipologie di maniglie, che permette di aprire le porte con una semplice pressione dell’avambraccio, evitando quindi il contatto diretto delle mani con la superficie.

Proprio per questa sua utilità negli spazi comuni, la prima parte della produzione sarà donata da Labrenta ad alcuni enti del territorio.

Si chiama Handlessdoor il salvamaniglia antibatterico, interamente concepito, ideato e realizzato in Italia, è prodotto in collaborazione con Mixcycling, una neonata start-up specializzata nella creazione di miscele a base di materiali organici, con un mix composto al 100% da materie plastiche riciclabili e da scarti di lavorazione naturali a cui viene data una seconda vita.

Abbiamo ideato il salvamaniglia antibatterico partendo dalle esigenze dei nostri collaboratori

“In questo periodo che ha messo a dura prova le nostre vite ed economie, abbiamo sentito la responsabilità di dare un contributo concreto – dichiara Gianni Tagliapietra, CEO di Labrenta – Abbiamo ideato Handlessdoor partendo dalle esigenze dei nostri collaboratori, mantenendo fede all’impegno nei confronti dell’ambiente che ci contraddistingue.

Il dispositivo, infatti è composto da materiale proveniente da scarto vegetale e la sua matrice polimerica è completamente riciclata. Siamo a completa disposizione per collaborare con chiunque voglia installarlo nel proprio ambiente di lavoro ”.

L’innovazione predominante riguarda l’integrazione di ioni d’argento, che garantiscono sia un’attività antimicrobica che battericida, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, fino a fine vita del dispositivo, inibendo la crescita e la proliferazione di batteri patogeni fino al 99,99%.

LEGGI ANCHE: Ecco l’Atlante mondiale della zuppa di plastica di Legambiente

Il design di Handlessdoor è registrato a livello europeo, ordinabile in quattro colori – nero, bianco, marrone e silver – e il prodotto sarà disponibile all’acquisto da inizio maggio.

Inoltre Labrenta è in attesa del rilascio della certificazione di IMSL, un prestigioso laboratorio inglese, secondo il test ISO 22196/2011.

Leggi anche

K-array per la prima volta al Versilia Yachting Rendes Vous

Fabio Iacolare

Grimaldi Lines sempre più green: navigare e trasportare merci e passeggeri a zero emissioni

Fabio Iacolare

Tecno e Zanotta al Courmayeur Design Weekend 2020

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.