News dal mare

Carcassa di capodoglio scoperta vicino la spiaggia di Su Bardoni

Carcassa di capodoglio scoperta vicino la spiaggia di Su Bardoni

Carcassa di capodoglio lungo tra i sette e gli otto metri è stata scoperta vicino la spiaggia di Su Bardoni, nei pressi di Oristano.

I resti del cetaceo sono stati scoperta ieri a circa 15 metri dalla spiaggia di Su Bardoni, nelle acque del Sinis a Cabras, nell’Oristanese.

L’hanno avvistata alcuni bagnanti che hanno subito informato le autorità, e sul posto sono arrivati gli uomini della Guardia costiera che hanno delimitato l’area e gli esperti dell’area marina protetta del Sinis, con il direttore Massimo Marras: “La carcassa non è ancora arrivata a riva quindi al momento non è facile avviare tutte le operazioni, compreso lo smaltimento”.

Rinvenuta un’altra carcassa di capodoglio

La Guardia costiera ha chiesto l’intervento della Asl e dell’Istituto zooprofilattico di Sassari che si occuperà di eseguire alcuni prelievi per stabilire le cause della morte del cetaceo.

Il capodoglio è in avanzato stato di decomposizione, quindi non sarà facile. Alcuni giorni fa la carcassa era stata avvistata a largo di Bosa, poi la corrente l’ha trascinata fino a Cabras.

Adesso bisognerà attendere che la corrente la spinga fino a riva e solo dopo inizieranno le operazioni di smaltimento. La zona è controllata dalla Capitaneria di porto che ha anche emanato una ordinanza di interdizione al transito per le imbarcazioni.

LEGGI ANCHE: Un altro Capodoglio incastrato tra le reti da pesca a largo delle Eolie

Il capodoglio è caratterizzato da una testa molto grande, soprattutto nei maschi, che occupa normalmente un terzo della lunghezza dell’animale. Il nome specifico macrocephalus deriva dal greco e significa “grossa testa”. A differenza della pelle liscia della maggior parte degli altri grandi odontoceti, la pelle del dorso del capodoglio è solitamente piena di protuberanze ed è stata paragonata ad una prugna secca dagli amanti del whale-watching. Ha una colorazione grigio uniforme, sebbene possa apparire bruna alla luce del sole; sono state osservate anche balene albine bianche.

Forse non sorprende il fatto che il capodoglio abbia il cervello più grande e più pesante di tutti gli animali moderni ed estinti conosciuti (pesando in media 7 kg in un maschio adulto). Nonostante questo, il cervello non è grande, paragonato alle dimensioni corporee.

Leggi anche

Turismo, agosto sulle spiagge italiane con 35 milioni di presenze

Fabio Iacolare

Differenza tra squalo e pesce spada, come riconoscerli per evitare le truffe

Fabio Iacolare

Liberata una tartaruga marina nella spiaggia di Tramontana sull’isola di Tavolara – Video

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.