Località di mare

Demanio Marittimo di Catania, pubblico e privato per lo sviluppo costiero

Demanio Marittimo di Catania, pubblico e privato per lo sviluppo costiero

Demanio Marittimo di Catania, pubblico e privato per lo sviluppo costiero: con la riunione di ascolto dei rappresentanti pubblici e privati in merito al Piano di Utilizzo del Demanio Marittimo, per l’utilizzo ottimale della fascia costiera cittadina, si è compiuto un passo in avanti per l’adozione del documento di pianificazione.

L’argomento, di grande rilievo per Catania, ha visto la partecipazione di tutti i principali soggetti istituzionali che hanno competenza in materia: dalla Capitaneria di Porto al Dipartimento Ambiente della Regione Siciliana ARTA, e di una consistente componente degli imprenditori degli stabilimenti balneari del litorale e delle organizzazioni di rappresentanza.

Demanio Marittimo di Catania un incontro tra pubblico e privato

A presiedere la riunione, sotto il profilo tecnico l’ing. Biagio Bisignani, direttore della direzione Urbanistica e gestione del territorio – Urbamet, e sotto il profilo di direzione politica, gli assessori Enrico Trantino, Fabio Cantarella, Michele Cristaldi, Giuseppe Arcidiacono.




L’incontro, in relazione ai contenuti e all’esame di criticità e opportunità, è una fase del procedimento di programmazione richiesto dalla nuova legge urbanistica regionale.

LEGGI ANCHE: Catania: nelle spiagge libere della Plaia, servizi fino a domenica 11 Ottobre

L’apporto dei partecipanti ha permesso all’amministrazione comunale di acquisire suggerimenti e proposte derivanti dall’esperienza imprenditoriale e tecnica, per fare in modo che le scelte decisionali che emergeranno dal procedimento contengano gli elementi più adatti a uno sviluppo costiero sostenibile sotto il profilo ambientale, economico e sociale.

Leggi anche

ZTL Lido di Jesolo, fino al 13 settembre l’isola pedonale più lunga d’Europa

Fabio Iacolare

Weekend musicale cilentano per l’Orchestra Scarlatti Junior di Napoli

Fabio Iacolare

Le eccellenze della Costiera, insieme per sostenere il vaccino contro Covid-19

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.