Diporto Nautica

Posata la chiglia del primo Admiral Panorama 50 metri

admiral panorama

The Italian Sea Group, operatore globale della nautica di lusso, celebra la posa della chiglia del primo Admiral Panorama 50 metri, la nuova linea che introduce il brand nella produzione “semi-custom”.

Admiral Panorama, con il suo profilo elegante e senza tempo, è un capolavoro made in Italy per forme, linee e soluzioni funzionali. Progettato in acciaio con sovrastruttura in alluminio, con le sue 499GT consente traversate di lunga percorrenza.

Admiral Panorama 50 metri, la vendita del primo yacht

La vendita del primo Panorama, nato dalla collaborazione tra The Italian Sea Group e lo studio Piredda & Partners, è stata perfezionata dal broker monegasco Smart Yacht.



Tutti gli ambienti dialogano tra di loro in modo continuo e naturale e sono caratterizzati da grandi volumi e dettagli strutturali. Gli interni rivelano un’atmosfera ricercata e avvolgente grazie a un’accurata selezione di materiali pregiati e naturali come legno, pietre e metalli ruvidi. A pochissimi mesi dal lancio del progetto, è stata inoltre giàvenduta la seconda unità.

La cerimonia della posa della chiglia corona un anno di grandi successi per TISG riconosciuti dal prestigioso risultato del Global Order Book 2023, classifica annuale dei migliori cantieri internazionali che producono yacht sopra i 24 metri , stilata e pubblicata da Boat International, magazine di riferimento nel mondo della nautica: The Italian Sea Group si conferma per gli yacht superiori a 50 metri primo produttore italiano e quarto a livello globale, consolidando il proprio trend di crescita.

LEGGI ANCHE: Rolex Sydney-Hobart, Comanche vince la Line Honours per la quarta volta

“La posa della chiglia è sempre un momento significativo nella costruzione di una nave, soprattutto se si tratta del primo yacht di una nuova ed innovativa linea come Admiral Panorama – ha commentato Giovanni Costantino, Founder & CEO di The Italian Sea Group – La conferma della nostra posizione nella classifica del Global Order Book come primo cantiere italiano nella produzione di yacht sopra i 50 metri, avvalora ulteriormente la posizione del Gruppo come uno dei maggiori player mondiali grazie alla nostra professionalità e all’alto profilo qualitativo dei nostri yacht”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Team New Zealand: nuove vele in caso di displacement e niente Tinder per il personale

Redazione Sport

Saling Yacht A, la barca a vela più grande del mondo: ecco quanto costa

Redazione

Museo Storico Navale di Venezia, la sua storia e cosa vedere all’interno

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.