Sport

Canottaggio, tutto pronto per Italian Coop&Garofalo “Home Race” 30′

Canottaggio, tutto pronto per Italian Coop&Garofalo "Home Race" 30'

E’ tutto pronto per dare il via alla 1° Italian Coop&Garofalo “Home Race” 30′ Indoor Timelapse di canottaggio, la gara con l’uso del remo ergometro che si svilupperà presso le proprie abitazioni e i circoli remieri, ovviamente con il rispetto delle norme di sicurezza e il rispetto delle regole vigenti sul distanziamento sociale.

Una gara alla quale si sono iscritti quasi seicento atleti, rientranti nelle diverse categorie agonistiche. Previsti due webinar per domani e per sabato, dalle ore 9 alle ore 13, sulle piattaforme federali di Facebook, Youtube  e Twitter, con ospiti che parteciperanno al commento delle gare parlando di sport a tutto tondo.

Italian Coop&Garofalo, dove e come seguirla

Appuntamento imperdibile alle ore 11.00 per la presenza nel webinar del Presidente Giuseppe Abbagnale insieme a Jean-Christophe Rolland, Presidente FISA, Giovanni Malagò, Presidente CONI, e Matt Smith, Direttore Esecutivo FISA.

Un parterre con ospiti davvero di alto livello che saranno intervistati dai Giornalisti Claudio Tranquilli, Niccolò Bagnoli e da Riccardo Crivelli, Giornalista della Gazzetta dello Sport che, per anni, ha seguito il canottaggio in ogni ambito.

Insomma, mentre si gareggia sarà l’occasione per parlare di sport in genere e di canottaggio in particolare dalle 9 alle 13, appuntamenti imperdibili sulle pagine della Federazione Italiana Canottaggio Facebook, Youtube e Twitter con interviste, notizie e approfondimenti.

Un po’ di storia del canottaggio

Oggi il canottaggio è governato dalla FISA (Fédération Internationale des Sociétés d’Aviron), fondata il 25 giugno 1892 a Torino, presso la Reale Società Canottieri Cerea, che organizza i Campionati del mondo dal 1962.

Tuttavia in Italia è più conosciuta la FIC (“Federazione Italiana Canottaggio “), che, fondata nel 1888, oggi organizza e soprattutto gestisce la maggior parte degli avvenimenti sportivi nel territorio. Gare di canottaggio si disputano anche ai Giochi olimpici fin dal 1900 (vennero cancellate nella prima edizione del 1896).

LEGGI ANCHE: Canottaggio, dalla federazione aiuti economici a sostegno delle Società

Tra le nazioni più forti nel canottaggio si trovano Italia, Regno Unito, Stati Uniti, Francia, Germania, Australia e Nuova Zelanda. Tra i più noti atleti di questo sport troviamo in Italia Daniele Giladoni, Franco Sancassani, Elisabetta Sancassani, Laura Schiavone, Manfredi Marini, Luca Moncada, Simone Raineri, Rossano Galtarossa, Leonardo Pettinari , Elia Luini ed i fratelli Abbagnale, Giuseppe, Carmine, Agostino, Alessio Sartori; tra gli atleti esteri, Sir Steven Redgrave (GB), Thomas Lange (Germania), Rob Waddell, Eric Murray, Hamish Bond e Mahé Drysdale (Nuova Zelanda) e Xeno Müller (Svizzera). Tra le donne Ekaterina Karsten (Bielorussia) e Kathrin Boron (Germania).

Leggi anche

Lago Patria campo internazionale per il Canottaggio, primo incontro al Circolo Posillipo

Fabio Iacolare

Circolo Vela Torbole: un 2020 con scelte di qualità e tanta concretezza

Redazione

Campionato Italiano Classi Olimpiche, Giorgia Speciale è la nuova Campionessa Italiana RS:X

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.