Diporto Nautica

Mangusta Oceano 50, Overmarine Group annuncia vendita quinta unità

mangusta oceano 50

Il gruppo nautico Overmarine Group ha annunciato oggi la vendita della quinta unità del Mangusta Oceano 50, modello di grande successo della linea dislocante del cantiere. “Il Mangusta Oceano 50”, spiega Stefano Arlunno, Mangusta President Americas, “è una nave dagli impareggiabili volumi in cui spazi esterni ed interni si fondono in un connubio perfetto. I clienti ricercano sempre più gli spazi e le key features delle loro esclusive ville e questa nave ne è un’ottima interprete”.

Mangusta Oceano 50, le immagini dello yacht

Le linee esterne di questo modello sono allungate ed eleganti e conferiscono al profilo un carattere fortemente caratteristico. Portano la firma di Alberto Mancini che ha collaborato insieme agli uffici tecnici del cantiere per progettare una nave dalla lunghezza di 50 metri che consenta all’armatore e ai suoi ospiti di vivere sempre più a stretto contatto con il mare rimanendo sotto le 500 GT.

mangusta oceano 50 3

Sul Mangusta Oceano 50 tre terrazze interconnesse a pelo d’acqua e una zona coperta allestita con una confortevole area divani, il pozzetto di poppa ha un’ampia zona lounge, i ponti upper e sun dispongono di zone dining e prendisole e 2 piscine.




In questo caso l’armatore ha scelto una configurazione a 5 cabine, 4 ospiti e una gym full beam nel ponte inferiore e la Suite Padronale sul ponte Main dotata di un esclusivo “balcony” totalmente automatico affacciato sul mare.

mangusta oceano 50

Verso prua, sempre sul Lower Deck, si trovano le sei cabine dedicate ai 12 membri dell’equipaggio, mentre il Comandante ha la propria cabina privata a fianco della timoneria sul ponte Upper. Il Mangusta Oceano 50 è equipaggiato con 2 motori MTU 12V 2000 M86 da 1700 hp che permettono di raggiungere una velocità massima di 16 nodi e una velocità di crociera di 11 con un range di 4.500 miglia nautiche.

LEGGI ANCHE: Armatori da Brasile e Giappone nelle regate 2022 di ClubSwan Racing

La vendita di questa unità è avvenuta grazie alla collaborazione decennale con la brokerage house Moran Yachts con la quale il cantiere ha finalizzato anche la costruzione di un precedente modello identico. La consegna è prevista per l’estate 2025.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Campionato Mondiale Optimist a Riva del Garda, più di 50 nazioni già iscritte

Redazione Sport

Approvato il Recovery Plan: 3,32 miliardi ai porti

Redazione Sport

Poker di vele d’epoca della Marina Militare al Cantiere Valdettaro

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.