Nautica Sport

Harken Italy con Gradoni e Dubbini per le Olimpiadi 2024

harken

In arrivo, in vista della campagna di qualificazione ai Giochi Olimpici 2024, il supporto tecnico di Harken per i giovani Marco Gradoni e Alessandra Dubbini. Si tratta di una coppia agonistica di formazione molto recente, che si è fatta notare sin da subito con la vittoria agli Europei e i Mondiali Juniores 470 Mixed del 2021. I due, inoltre, vantano anche un bronzo ottenuto recentemente alle regate warm up del Trofeo Princesa Sofia di Palma di Maiorca. Obiettivo principale, per i due, è ora la qualificazione ai Giochi Olimpici del 2024 che si terranno a Parigi, con gli sport velici che avranno invece luogo a Marsiglia.

Gradoni e Dubbini, chi sono i giovani supportati da Harken

Marco Gradoni nasce a Roma ed è uno studente all’ultimo anno del Liceo Scientifico. Sebbene abbia appena compiuto 18 anni, ha già all’attivo, tra gli altri, tre ori consecutivi ai Mondiali Optimist (2017, 2018 e 2019) unico nella storia della vela a riuscirci.
È anche il più giovane vincitore del Rolex World Sailor of the Year (il più prestigioso premio per un velista) secondo italiano a ricevere il riconoscimento dopo la campionessa olimpica Alessandra Sensini. Marco corre per i colori del Circolo Tognazzi Marine Village (di Ostia, Roma).




Alessandra Dubbini, 23 anni di Bergamo e laureanda in Economia e Commercio alla Bocconi di Milano, è invece già una “veterana” dei 470. Insieme a Benedetta di Salle ha formato negli ultimi anni uno degli equipaggi più forti in questa classe (e conta anche una vittoria mondiale Juniores e un titolo italiano).
Regata per il Circolo di Toscolano Maderno (sul lago di Garda, sponda bresciana) e fa parte dei Gruppi Sportivi delle Fiamme Gialle.

LEGGI ANCHE: Nave Italia riprende il largo: al via i progetti 2022 per le persone disabili

Il supporto di Harken Italy all’equipaggio non avverrà solo sotto forma di attrezzatura, ma anche di consulenza e assistenza tecnica in tutto il mondo.  “È un vero piacere – ha dichiarato Emanuele Cecchini, Commercial Director di Harken Italy – dare una mano a due giovani atleti come Marco e Alessandra. Significa investire sul futuro, sul talento e sulla diffusione della vela. Da sempre tre pilastri della filosofia di Harken”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

La Regione Emilia Romagna chiude le spiagge, Riccione fa ricorso al TAR

Fabio Iacolare

Luduan Reloaded ai Campionati Mondiali ORC a Porto Cervo

Redazione Sport

Barche a vela per principianti, quale scegliere? Tutti i consigli

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.