Nautica Sport

Prima uscita in acqua per il nuovo Prysmian Group di Giancarlo Pedote

prima uscita prysimian

Giancarlo Pedote ha condiviso con i suoi fan il video della prima uscita in acqua di Prysmian Group dopo il cantiere invernale e il varo.

Il velista fiorentino si proietta così verso gli appuntamenti estivi, che rendono molto fitta la nuova stagione di regate.

Il video della prima uscita in acqua di Prysmian Group

Poco più di due settimane fa, il 16 maggio scorso, Giancarlo Pedote mostrava la nuova imbarcazione fuori dal cantiere, che sfoggiava una decorazione evoluta che segue la linea decorativa bianca e nera che caratterizza le barche di Pedote ormai fin dal Figaro del 2010.







Quasi un mese fa, invece, il velista di Firenze ha illustrato il programma di eventi e regate che lo coinvolgerà nel 2023, con quattro regate di cui due transatlantiche serviranno a cumulare miglia utili nel caso i team qualificati per poter partecipare al Vendée Globe fossero più dei 40 posti disponibili.

LEGGI ANCHE: Dieci yacht compongono la flotta di Ferretti al Salone di Venezia

Un programma che Giancarlo Pedote non vede l’ora di vivere insieme al suo storico sponsor, Prysmian Group, a cui si lega dal 2007 per la comunicazione di importanti valori sportivi e non.Subito dopo la conclusione della Route du Rhum – Destinazione Guadalupa 2022, Giancarlo e il suo team hanno dato il via a un cantiere complesso: quello dell’installazione di foil di ultima generazione. Un cantiere importante che fa seguito a quello dello scorso anno durante il quale oltre al cambiamento della prua, erano stati effettuati dei rinforzi preparatori alle modifiche attualmente in corso.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Lago d’Orta, successo per la Crociera Orta-Omegna-Orta

Fabio Iacolare

Covid-19, Confitarma: “Preoccupati per proposte non accolte dal decreto”

Fabio Iacolare

Cantiere Sanlorenzo boom di utili nel primo semestre 2022

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.