Nautica Sport

Europei Optimist, in Danimarca sette ragazzi rappresentano l’Italia

EUROPEI OPTIMIST

Inizia con il terzo posto di Artur Brighenti (CN Bardolino), il sesto di Emilia Salvatore (FV Desenzano) e il decimo di Gabriele Viti (LNI Ostia) gli Europei Optimist, partiti ieri a Sønderborg, in Danimarca, con la cerimonia di apertura e oggi con le prime due regate.

Vento da Nord Ovest, tanta corrente difficile da leggere per i 142 ragazzi e le 111 ragazze al via con vento fino a 13 nodi: Artur Brighenti (Centro Nautico Bardolino), classe 2011, ha lanciato il cuore oltre l’ostacolo e con 2-4 è partito a razzo alla conquista della batteria rossa.

Europei Optimist: le classifiche

Nei dieci della classifica maschile del Campionato Europeo Optimist, con 6-9, Gabriele Maria Viti (LNI Ostia), mentre la prima azzurrina nella classifica femminile è Emilia Salvatore (FV Desenzano), sesta con 2-11.




Leggermente distaccati ma sempre nella prima metà della classifica, seguono i compagni di squadra Andrea Tramontano (Reale Yacht Club Canottieri Savoia) sedicesimo con 3-17, Leandro Scialpi (Centro Nautico Bardolino) al ventisettesimo posto con 12-14, e nella classifica femminile Bianca Marchesini (FV Malcesine) ventitreesima (STP 20-12) e Aurora Ambroz (CV Muggia) quarantanovesima con 33-22.

“Giornata difficile, domani alta la concentrazione”

“Giornata difficile da interpretare quella di oggi – ha dichiarato il coach Simone Gesi – c’era molta corrente, il vento oscillava e si regatava vicino alla costa. I ragazzi hanno avuto un esordio in condizioni meteo tipiche di questi mari. Domani invece si attende un vento più dichiarato da Sud Ovest, bisognerà tenere alta la concentrazione”.




“È stata una giornata impegnativa – ha commentato il team leader Marcello Meringolo – abbiamo avuto ottimi esordi per alcuni atleti, chi non ha eccelso oggi potrà farlo domani: tutti i ragazzi e le ragazze della nostra squadra hanno la capacità di reagire subito”.

LEGGI ANCHE: Vaurien World Championship, ottavo titolo mondiale per Faccenda

Nulla è ancora deciso infatti per gli oltre 250 atleti in gara e provenienti da 45 nazioni diverse: in Danimarca si regaterà fino al 30 agosto, per un totale di cinque giorni di gare, tre di prove e due di finali; le prove previste sono 10.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

A Napoli dal 21 al 24 ottobre la Champions League della vela

Redazione Sport

Covid in Giappone: Olimpiadi di Tokyo senza spettatori

Redazione Sport

SF FOIL CUP 2021, il primo evento del circuito 69F sbarca a Palermo

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.