Nautica Sport

The Ocean Race 2023, presentata la nuova Sprint Cup per la classe VO65

the ocean race vo65

I cinque team VO65 al via da Alicante in Spagna, per The Ocean Race 2023, avranno la possibilità di gareggiare per il nuovo trofeo in palio dal nome The Ocean Race VO65 Sprint Cup.

La competizione è stata creata ad hoc per la classe VO65 e sarà assegnata all’equipaggio che avrà ottenuto il miglior punteggio in tre diverse tappe della regata: Alicante – Capo Verde; Aarhus – L’Aia e L’Aia – Genova.

La nuova The Ocean Race VO65 Sprint Cup

“Questo nuovo trofeo consentirà a una nuova generazione di velisti, insieme ad alcuni volti noti, di acquisire una preziosa esperienza in The Ocean Race”, ha dichiarato Phil Lawrence, Race Director di The Ocean Race. “Questo formato offre l’opportunità di competere in The Ocean Race, con regate da città ospitante a città ospitante e regate in-port. I team VO65 partecipanti avranno un’importante visibilità nelle regate offshore”.

Come detto, la prima regata di The Ocean Race VO65 Sprint Cup sarà quella di Alicante in Spagna, l’8 gennaio 2023, seguita dalla prima tappa oceanica dell’evento da Alicante a Capo Verde che partirà il 15 gennaio.

“Siamo molto contenti di partecipare alla regata in -port (dell’ 8 gennaio) e di prendere poi il via della prima tappa ad Alicante il 15 gennaio. Non vediamo l’ora di disputare tre tappe incredibili contro una flotta di altissimo livello. Si preannuncia una battaglia incredibile”, ha dichiarato Jelmer van Beek, 27 anni, velista olandese dell’Aia, che è stato nominato skipper e guiderà il giovane Team JAJO. “Per me personalmente è una sfida incredibile essere lo skipper di Team JAJO. Credo di essere uno degli skipper più giovani a prendere il via alla regata. È una responsabilità enorme e soprattutto una sfida. Ma sono pronto e non vedo l’ora di affrontarla, soprattutto con questo team”.

LEGGI ANCHE: Gulf Craft presenta tre novità per i 40 anni del cantiere

La barca olandese è stata soggetto di un refit nel cantiere Royal Huisman la scorsa estate ed è quasi pronta per la regata, con il team che si riunirà a il 6 dicembre, dopo gli ultimi ritocchi effettuati a Barcellona. “È stata una grande esperienza per prepararsi alle regate”, ha dichiarato Mateusz Gwózdz del team polacco, che con i suoi 17 anni sarà ancora una volta il più giovane velista in gara, considerata la sua partecipazione a The Ocean Race Europe. “Non vedo l’ora di mettere la barca in acqua e di allenarmi ancora prima di partire per Alicante”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

CRN vince il Gold Trophy al World Luxury Award 2021

Redazione

Salerno Boat Show, l’edizione 2022 è un successo: 25 mila i visitatori

Claudio Soffici

The FortyTwo, Eleva Yachts presenta un 42 piedi di qualità

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.