Nautica Sport

Infiniti 52, smarrito nell’Atlantico il primo esemplare di Tulikettu Racing Team

infiniti 52

A seguito della collisione con un oggetto alla deriva, si è perso nelle acque dell’Oceano Atlantico il primo esemplare di Infiniti 52, progetto di Hugh Wellourn dell’omonimo cantiere statunitense e dotato di sistema DSS. L’incidente era avvenuto lo scorso 18 aprile, quando l’equipaggio dell’imbarcazione varata a ottobre 2021 era impegnata nel trasferimento da Cascais, in Portogallo, alla base di Gosport, in Regno Unito.

Ricerche vane per il recupero dell’Infiniti 52

L’equipaggio, composto da quattro persone, ha tentato di arginare i danni dell’Infiniti 52, che è stato recuperato due giorni dopo da una petroliera a seguito dell’attivazione dell’EPIRB. Il 21 aprile sono iniziate le operazioni di salvataggio, con un rimorchiatore che è stato inviato a perquisire l’area con il supporto di un aereo da ricognizione. 24 ore su 24, 7 giorni su 7 di ricerche, che non hanno prodotto risultati. I team di esperti hanno tentato invano di produrre calcoli giornalieri per aiutare gli specialisti nel recupero dell’imbarcazione: il Tulikettu Racing Team, proprietario dell’Infiniti 52, ha interrotto le ricerche il 29 aprile.




“Abbiamo percorso quasi 5000 miglia nautiche a bordo del nostro magnifico yacht, un tempo sufficiente per stabilire che il nuovo Infiniti 52 ha superato tutte le nostre aspettative sulle prestazioni”, ha affermato Arto Linnervuo, proprietario di Tulikettu Racing Team.

LEGGI ANCHE: Regata delle Vele d’Epoca, conclusa la prima tappa a Livorno

“Perdere una nave così rivoluzionaria che aveva attirato così tanta attenzione e interesse nella comunità nautica globale è, dopo anni di lavoro, uno dei momenti più difficili. Ma rinunciare ai nostri obiettivi e al mio sogno di vincere qualcosa insieme al team sarebbe molto peggio. Un team di Formula Uno non smetterebbe di correre dopo un incidente della sua vettura nei test invernali. Per questo, anche noi continueremo il nostro lavoro come squadra in collaborazione con Infiniti Yachts”, ha concluso poi Linnervuo.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Campionato invernale d’altura, domenica a Catania il gran finale

Redazione Sport

Riva di Traiano: un anticipo d’estate ferma l’Invernale

Fabio Iacolare

Vittoria Yacht: 2021 parte con Bow Sprit, primo motoryacht linea Explorer

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.