Nautica Sport

Ocean Race Europe, prima tappa a CORUM e Austrian, male gli italiani

male gli italiani alla prima tappa della ocean race europe

La prima tappa dell’Ocean Race Europe, da Lorient (Francia) a Cascais (Portogallo), si è conclusa dopo 4 giorni con vincitori CORUM L’Epargne e Austrian Ocean Race, rispettivamente per le classi IMOCA 60 e VO65. Giulio Bertelli a bordo di AkzoNobel e Nadir Balena prodiere su Viva Mexico, unici italiani in gara entrambi nella VO65, chiudono in quinta e sesta posizione.

Durante la sfida non sono mancate le emozioni. Nella classe VO65 l’Austrian Ocean Race, con lo skipper olandese Gerwin Jansen, ha tagliato il traguardo con appena sei secondi di vantaggio sul secondo.




“È pazzesco, abbiamo vinto questa gara super intensa – ha detto Jansen – Siamo i neofiti, la squadra giovane, poca esperienza… Le ultime 30 miglia sono state così intense, è stato incredibile. Abbiamo continuato a lottare e questo è stato il risultato!”. L’arrivo al traguardo è stato abbastanza serrato e la differenza tra la prima e la settima e ultima barca è stata di appena sei minuti.

Nella classe IMOCA a imporsi è stato CORUM L’Epargne del francese Nicolas Troussel.  “È stata una gara intensa… e sapevamo che tutto si poteva decidere qui come si può decidere tutto ad Alicante e poi a Genova per la finale della gara – ha detto Troussel -. Comunque siamo davvero contenti di quella vittoria, abbiamo lottato molto e il finale è stato magico per noi”.

LEGGI ANCHE: A maggio l’Ocean Race Europe: tappa finale a Genova e lotta alle microplastiche

Italiani solo quinti e sesti nella Ocean Race Europe

Per la competizione solo due gli italiani in gara: Giulio Bertelli, secondogenito del patron di Luna Rossa Patrizio su AkzoNobel, e Nadir Balena, prodiere su Viva Mèxico. Entrambi i team non sono sul podio. AkzoNobel ha chiuso quinto e Viva México sesto, su sette barche in gara. La classifica finale e momentanea in vista della prossima tappa è:

Classe IMOCA

1°: CORUM L’Epargne

2°: 11a Hour Racing Team

3°: LinkedOut

4°: Offshore Team Germany

5°: Bureau Vallée

Classe VO65

1°: Austrian Ocean Race

2°: AMBERSAIL-2

3°: Team Childhood I

4°: Sailing Poland

5°: AkzoNobel Ocean Racing

6°: Viva México

7°: Mirpuri Foundation Racing Team

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

 

Leggi anche

The Italian Sea Group inaugura l’Academy per la formazione

Redazione

Canottaggio, Coupe de la Jeunesse: nove medaglie per l’Italia

Fabio Iacolare

Vela, a Bari la terza giornata di prove dei campionati italiani giovanili in doppio

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.