Nautica Sport

Fastnet Race, Maserati e Soldini svelano l’arma in più: la randa Grecale

randa grecale

L’arma segreta per la Fastnet Race è stata svelata: su Maserati Multi 70 ci sarà la randa Grecale, dal nome del nuovo SUV Maserati che sarà presentato al grande pubblico nel mese di novembre.

E’ stato Giovanni Soldini ad annunciare la nuova arrivata in casa Maserati. Questo il messaggio sui suoi canali social: “Pronti per la prossima sfida, sale a bordo con noi la nuova randa #Grecale, dal nome del nuovo SUV Maserati che sarà presentato a Novembre 2021!”.

Randa Grecale: Maserati Multi 70 si conferma barca laboratorio

Issata la nuova randa e comparso il nome di Grecale, Giovanni Soldini e il suo equipaggio sono diventati portabandiera della prossima novità della nuova Era di Maserati: come il vento muove le vele e porta alla vittoria il trimarano, è ancora una volta un vento a portare un nuovo modello in gamma.




Dare alle auto i nomi dei venti più famosi nel mondo è una tradizione in Maserati. Tutto iniziò nel 1963 con la leggendaria Mistral. Arrivarono poi Ghibli, Bora, Merak e Khamsin.  Nel 2016, Levante, il primo SUV della storia del Marchio. Ora Grecale, un vento mediterraneo intenso che soffia da nord-est.

LEGGI ANCHE: Al via la Rolex Fastnet Race: Pedote in regata con Martin Le Pape

Innovazione tecnologica, prestazioni senza compromessi, voglia di competere e vincere: ecco cosa unisce Grecale e Maserati Multi 70, la “barca-laboratorio” sulla quale gli ingegneri dell’Innovation Lab di Modena hanno trasferito il loro know-how in aerodinamica e performance. Gli stessi valori che guidano ogni giorno la Maserati Family nello sviluppare tutti i nuovi modelli del Brand.

Nei prossimi mesi, Maserati Multi 70 adotterà la speciale randa dedicata a Grecale durante le sue avventure sportive.

 

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Marina di Ragusa, la Motonautica Boretto Po vince il World Cup Offshore classe 3D 2019

Fabio Iacolare

Covid19, ICS: “Sfide senza precedenti per il settore marittimo”

Fabio Iacolare

Ottime prove degli italiani al Laser Mediterranean Championship di Hyeres

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.