Località di mare

Latina, da oggi è possibile fare sport sul lungomare

Latina, da oggi è possibile fare sport sul lungomare

Latina, da oggi è possibile fare sport sul lungomare: il sindaco Damiano Coletta, ha disposto con ordinanza sindacale che, a partire da oggi, i cittadini potranno tornare svolgere attività motoria o sportiva lungo la pista ciclabile di via del Lido, sul lungomare e sulla spiaggia.

Per quanto riguarda quest’ultima è consentita anche la pesca da riva mentre è vietato prendere il sole, fare il bagno e svolgere qualsiasi altra attività sportiva legata al mare.

Le attività consentite devono comunque essere svolte nel rispetto della distanza interpersonale fissata dal dpcm del 26 aprile 2020 (almeno due metri per l’attività sportiva e almeno un metro per ogni altra attività).

Latina, restano vietati gli assembramenti

In una nota il sindaco spiega: “Sarà possibile raggiungere la pista ciclabile, il lungomare e la spiaggia con i propri mezzi o con mezzi pubblici e poi svolgere lì l’attività motoria o sportiva.

Questo non significa che da domani siamo liberi di provocare pericolosi affollamenti. I cittadini di Latina si sono comportati in maniera esemplare fino a oggi e sono convinto che tutti insieme continueremo a dimostrare di avere grande senso di responsabilità.

Le misure sul distanziamento sociale vanno rispettate alla lettera, non molliamo proprio ora perchà tornare indietro adesso sarebbe un duro colpo da digerire, sotto tutti i punti di vista”.

Chi e cos’è Latina

Latina è una delle più giovani città d’Italia, essendo stata fondata col nome di Littoria durante il ventennio fascista, a seguito della bonifica dell’Agro Pontino, e inaugurata il 18 dicembre 1932.

LEGGI ANCHE: Fase 2, Catania riparte dalla pulizia del litorale La Plaia

Il territorio comunale apparteneva precedentemente ai comuni di Nettuno e Cisterna e comprendeva zone paludose e macchia, piccoli nuclei abitati preesistenti e zone abitate solo stagionalmente a causa del territorio poco ospitale e della malaria.

La città assunse la denominazione attuale di Latina il 7 giugno 1945 a seguito della pubblicazione del decreto luogotenenziale del 9 aprile 1945, n. 270.

Leggi anche

Esercitazione “EXE Flegrei 2019”: Comune di Bacoli protagonista

Fabio Iacolare

Albenga, tutto pronto piazza San Francesco per il Carciofo d’Oro 2020

Redazione

Salento, catturato il lupo che si aggirava sulle spiagge di Alimini

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.