Diporto

Yamaha presenta il Tempest 625 Fishing con Maresport e Jack Fin

Yamaha presenta il Tempest 625 Fishing con Maresport e Jack Fin

Presentato ufficialmente al pubblico italiano il Tempest 625 Fishing durante lo scorso Pescare Show di Vicenza, l’ultima novità della gamma Fishing di Cantieri Capelli si prepara a entrare in azione. Il Tempest 625 Fishing debutterà infatti in acqua, spinto da un potente F150DETL Yamaha, a Porto San Giorgio, in occasione di uno dei più attesi appuntamenti del calendario di pesca italiano, il Campionato Italiano di Spinning d’Altura organizzato dal Maretta Club ASD, giunto alla 5° edizione, di cui Yamaha e Maresport sono main sponsor.

Tutto pronto per la gara che quest’anno vedrà impegnati due equipaggi a bordo di due battelli Capelli empowered by Yamaha. Oltre ai ragazzi del Maresport Fishing Team, primi ambassador Yamaha nel mondo della pesca – che gareggeranno a bordo di un Tempest Fishing 750 motorizzato con F225FETX – a Porto San Giorgio sarà impegnato anche il nuovo Team Jack Fin sul Tempest 625 Fishing, che, come tutti gli altri modelli della gamma Fishing, è completamente customizzabile per rispondere alle aspettative e alle esigenze dei pescatori e delle tecniche di pesca praticate.

Tempest 625 Fishing, ecco le novità

L’ultimo nato della gamma Fishing di Capelli infatti deriva dalla sua versione Work e per questo importante appuntamento è stato completamente “plasmato” dalle abili mani di Maresport, Concessionario Ufficiale Yamaha, che lo ha reso una “macchina” perfetta per la pesca a spinning.

Il suo agguerrito team sarà composto dai titolari del marchio Jack Fin, Lorenzo Rocchigiani e Simone Boesso: da anni si impegnano con altissima cura dei dettagli nello sviluppo e produzione di esche artificiali specifiche per la pesca a spinning in mare, dedicandosi per lo più al settore del tonno rosso e facendosi un’ottima reputazione sia in Italia che all’estero.

LEGGI ANCHE: Yamaha, ecco la nuova idroambulanza della Croce Rossa a Pesaro

La casa dei tre diapason dimostra anche questa volta la sua attenzione alle esigenze del mondo del fishing, un settore sportivo che attira sempre più interesse e soprattutto che ben si sposa con la versatilità dei package e con la tecnologia degli innovativi motori fuoribordo Yamaha.

Leggi anche

Corsica Sardinia Ferries: “garantire la salute e l’incolumità dei passeggeri”

Fabio Iacolare

Arcadia festeggia dieci anni di attività con il debutto mondiale del nuovo Sherpa XL

Fabio Iacolare

Salone Nautico di Bologna, Bonaccini: “Emila Romagna punta ora sulla nautica con un’operazione straordinaria”

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.