Diporto Nautica

Gozzo 35 Speedster di Apreamare è un mix di eleganza e adrenalina

gozzo 35 speedster

Il nuovo Gozzo 35 Speedster del cantiere Apreamare si presenta come una versione estremamente innovativa e performante del Gozzo 35.

Con tre fuoribordo da 300 cavalli e una velocità di punta che supera i 40 nodi, il modello si pone l’obiettivo di coniugare lo stile senza tempo delle linee tipiche del gozzo sorrentino con la sportività e le prestazioni elevate caratteristiche di un fast-cruiser.




Elegante livrea nera per il primo Gozzo 35 Speedster

“Apreamare ha inventato il gozzo planante, poi lo abbiamo proposto anche con trasmissione entrofuoribordo e ora offriamo un’ulteriore scelta: la versione con motori fuoribordo”, ha affermato Cataldo Aprea, Presidente di Apreamare. Il nostro è l’unico cantiere che in tutti questi anni si è fatto promotore dell’innovazione intesa come progresso e sviluppo di un prodotto diventato iconico come il gozzo sorrentino. Il nostro merito è quello di essere pionieri in questo processo di ricerca che ci porta, passo dopo passo, ad una maggiore attualizzazione del gozzo. Proprio nell’ordine di questo rinnovamento, la versione Speedster fuoribordo rappresenta un ulteriore passo in avanti”.

Disegnato da Marco Casali di Too Design per le linee di coperta e da Umberto Tagliavini di Marine Design per la carena con il supporto di Cataldo Aprea, l’iconico Gozzo 35 con l’inconfondibile anima Mediterranea e le sue linee sobrie ed eleganti, triplica la scelta propulsiva e presenta agli armatori una motorizzazione di quasi mille cavalli, pensata per coloro che preferiscono la praticità, la leggerezza e la potenza dei motori fuoribordo, senza rinunciare alla tradizione e allo stile tipici di Apreamare.

Il Cantiere ha presentato il nuovo Gozzo 35 Speedster ad un pubblico come quello del Fort Lauderdale International Boat Show, che notoriamente predilige le motorizzazioni fuoribordo. Queste scelte di propulsione presentano, inoltre, diversi vantaggi: in primis, i motori fuoribordo rendono l’imbarcazione molto più spaziosa, in particolare per quanto riguarda la stiva, che prenderà il posto della sala macchina e che potrà essere utilizzata per water toys e altre attrezzature.




La plancetta di poppa, adibita all’alloggiamento dei fuoribordo, non perde le sue caratteristiche di ampiezza e comodità, in quanto studiata per mantenere intatta la linea naturale del gozzo e per permettere agli ospiti di fare il bagno comodamente, scendendo e salendo dall’acqua in totale sicurezza.

LEGGI ANCHE: Route du Rhum 2022, skipper pronti per il via di domani: ecco a che ora

Tra i punti di forza di questo nuovo modello figurano la facilità di manovra e la velocità dei suoi propulsori fuoribordo che consentiranno, inoltre, maggiore leggerezza complessiva, semplicità di manutenzione e costi più contenuti rispetto alla versione entrobordo.

Il primo esemplare si presenterà in una aggressiva quanto elegante livrea nera che ne esalta la bellezza delle linee definendone allo stesso tempo il carattere più grintoso.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Persico 69F Cup: FlyingNikka 47 primo in classifica con i punti FairPlay

Redazione Sport

Coronavirus: 1 milione di euro alle aziende italiane da parte di ReputationUP

Fabio Iacolare

Squalo balena, il pesce più grande al mondo a rischio estinzione

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.