Nautica Sport

New Zealand pronto al lancio della barca per battere il record di velocità

new zealand

Già lo scorso febbraio, Grant Dalton aveva annunciato l’intenzione di provare a battere il record mondiale di velocità su terra con propulsione a vela. Ora, Team New Zealand è vicinissima al varo della barca che Glenn Ashby userà nell’occasione. Il velista, campione assoluto che sarà al timone dell’operazione, è arrivato dall’Australia la scorsa settimana per assistere all’assemblaggio dell’imbarcazione.

Ecco quando New Zealand sfiderà il record

I detentori della Coppa America hanno in programma di lanciare il veicolo dalla lunghezza di dieci metri il prossimo 16 maggio, dando inizio ad una fase di test che si svolgeranno nella base della Royal New Zealand Air Force. Questi primi test saranno interamente dedicati allo sterzo e alla frenata, in attesa di un aumento dei carichi.




L’attuale primato appartiene a Richard Jenkins, che nel 2009 ha raggiunto la velocità di 202,9 km/h a bordo del veicolo Greenbird nel deserto del Nevada. Ashby, velista classe 1977, affronterà la sfida il prossimo agosto, presumibilmente a Lake Gairdner, lago salato a nord-est di Adelaide, in Australia. Il campione di Team New Zealand ha visionato da vicino i concept della barca e si è dichiarato felice per il risultato finale: “Assolutamente fantastico tornare qui e vederlo da vicino e sedercisi: è esattamente come lo immaginavo. I ragazzi che sono stati coinvolti nel progetto lo adorano e, vedendo la mia eccitazione ed entusiasmo, probabilmente stanno ridendo. Ma tutto quanto, l’intero progetto, ha un’atmosfera davvero positiva nella squadra”.

LEGGI ANCHE: Soldini e Maserati insieme alla Regata dei Tre Golfi

Ashby ha infine tenuto d’occhio le condizioni del lago Gairdner, colpito duramente da violenti piogge fuori stagione nel mese di gennaio, che hanno provocato un conseguente innalzamento del livello dell’acqua. La speranza, pertanto, è che il tutto si asciughi e che le condizioni di superficie tornino ideali: ” Madre natura ci ha lanciato delle palle curve: la mia preoccupazione è ora quanto rapidamente si asciugherà, ma tutto sta andando nella giusta direzione”, ha concluso Ashby.

.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Young Azzurra pronta per la tappa finale della Youth Foiling Gold Cup

Redazione Sport

Giancarlo Pedote si prepara ad affrontare la Transat Jacques Vabre

Redazione Sport

Il Marina di Procida insignito dei 5 timoni dal RINA

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.