Diporto Nautica

Lega Navale: il Presidente Marzano al Congreso Marítimo Nacional a Madrid

lega navale a madrid

La Lega Navale Italiana ha partecipato con il Presidente Nazionale Donato Marzano al V Congreso Marítimo Nacional a Madrid organizzato dalla Real Liga Naval Española e dal Clúster Marítimo spagnolo. I lavori si sono tenuti l’8 e il 9 febbraio presso la sede della Presidenza della Comunità Autonoma di Madrid.

Lega Navale a Madrid: due giorni di lavori per il futuro

Prima edizione dopo la pandemia da Covid-19, l’evento – il cui Comitato d’onore è presieduto da Sua Maestà Re Felipe VI – ha posto particolare attenzione alla valorizzazione del settore marittimo spagnolo in un’ottica globale.




Nel corso della due giorni di lavori si è discusso di un’ampia varietà di argomenti: dal futuro dell’industria marittima al settore della pesca, dal ruolo della Marina Mercantile alla comunicazione e promozione del mare presso l’opinione pubblica, fino ai temi dalla formazione professionale e della blue economy. Un’occasione di incontro che ha visto coinvolti molti stakeholder nazionali e ospiti internazionali, nel comune intento di rilanciare il mare come motore di sviluppo economico, sociale e culturale.

Il presidente della Lega Navale: “Rafforzare le relazioni mediterranee”

Il Presidente Marzano è intervenuto nella tavola rotonda dal titolo “Il ruolo delle Leghe Navali nel settore marittimo” insieme a José Luis Urcelay, Presidente della US Navy League – Madrid Council, a Luis Hernan Espejo Segura, Presidente della Federación Internacional de Ligas y Asociaciones Marítimas y Navales (FIDALMAR) e a Juan Díaz Cano, Presidente della Real Liga Naval Española.




Nel suo intervento, l’Ammiraglio Marzano ha illustrato la missione e le aree d’azione della Lega Navale Italiana, la struttura dell’Associazione, le modalità di finanziamento e le principali rivendicazioni nel contesto marittimo nazionale, sottolineando la necessità di rafforzare le relazioni tra le Leghe Navali, prioritariamente a livello mediterraneo.

LEGGI ANCHE: Regate di Primavera a Portofino, pubblicato il bando di iscrizione

“Con i lavori del quinto congresso della Real Liga Naval Española abbiamo fatto un punto di situazione, in particolare tra le nostre organizzazioni, sull’importanza del mare nel contesto del Mediterraneo. Ho lanciato l’idea di creare una federazione delle Leghe Navali dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, sia sulla sponda europea che africana. È stato un momento di confronto in cui il modello della Lega Navale Italiana ha costituito un interessante spunto di riflessione per le Leghe Navali di Spagna, Portogallo, Stati Uniti e Colombia. Quest’ultima, in particolare, presiede al momento la Federazione internazionale delle Leghe Navali, FIDALMAR. In sintesi, traccio un bilancio molto positivo, sempre con il mare al centro, allargando gli orizzonti”, ha dichiarato il Presidente Marzano.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Liberi nel Vento: dopo Ferragosto si torna in acqua per gli allenamenti

Redazione Sport

Optimist, a Gaeta le fasi finali per le selezioni ai team italiani

Claudio Soffici

Vecchie Vele: il brigantino a palo Avanti Savoia

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.