Nautica Sport

Bruni: “Mio errore nel schiacciare un bottone, ma giornata positiva”

bruni bottone

L’errore è stato tutto suo (“ho schiacciato un bottone sbagliato”, ammette) ma per Checco Bruni, uno dei timonieri di Luna Rossa, il bilancio della seconda giornata di regate dell’America’s Cup “è molto positivo e si chiude ancora con un punto a testa”.

Il bottone premuto per sbaglio, l’ammissione di Checco Bruni

La spanciata nella regata 4, che ha consegnato la vittoria nelle mani di Team New Zealand, è riconducibile a un suo errore e non a un problema ai foil, come in molti all’inizio hanno temuto.




C’è una sola spiegazione: ho sbagliato a schiacciare un bottone – ammette Bruni – Ho premuto il pulsante sbagliato. Quando poi ho schiacciato quello giusto, il sistema non ha accettato la cancellazione del primo comando. Ci sono voluti 1-2 secondi per andare a posto. A quella velocità non puoi commettere un errore così. E’ stato un mio errore, sono sicuro che non ricapiterà, di sicuro non con lo stesso bottone!“.

“Bilancio positivo, guardiamo i dati per migliorare”

“Abbiamo navigato molto bene nella prima regata, con una partenza convincente, mentre nella seconda una partenza discreta non ci ha consentito di rimanere nel bordo mure a dritta”. L’imbarcazione italiana e New Zealand sono sul 2-2 adesso. “Inoltre abbiamo fatto qualche errore in manovra che non ci ha consentito di mantenere il match aperto”, ha spiegato. “Comunque la giornata è stata interessante, non vedo l’ora di guardare i dati per capire come possiamo migliorare”.

LEGGI ANCHE: Spithill: “Sfortunati nell’ultima”. Turke: “Bravi a mettere la prua davanti”

Adesso non bisogna abbassare la guardia. Max Sirena, skipper della barca italiana, suona la carica con un post su Instagram: “Dobbiamo fare meglio!! Testa bassa, tanti errori oggi da parte di tutti noi, errori che non dobbiamo e possiamo permetterci!! Ci serve da lezione per tornare in acqua domani più forti!!! Mai mollare!! Vado a letto!! Forza @lunarossachallenge”. Stanotte si torna di nuovo in acqua: si prevedono altre avvincenti sfide.

POTREBBE INTERESSARTI: Foiling, quando una barca mette le ali: ecco di che si tratta

Leggi anche

Grande vela internazionale a Napoli: l’Europa Cup ILCA fa tappa a Nisida

Redazione Sport

Slow Fish lancia la ricetta per il futuro dei nostri mari

Fabio Iacolare

Preliminary Regatta, niente prove nella prima giornata a causa del maltempo

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.