Località di mare

Crociere nel Golfo Persico, crescono le richieste per Doha, Abu Dhabi e Dubai

Grazie all’aumento delle navi posizionate negli Emirati durante autunno e inverno, il porto di Dubai quest’anno fa segnare un +135% di prenotazioni rispetto al 2018, quello di Abu Dhabi un +49% e Doha che diventa anche porto  di imbarco è la novità del 2019, sempre secondo i dati raccolti da Ticketcrociere, brand italiano di Taoticket, agenzia di viaggi online specializzata nel segmento crociere che nel 2018 ha fatto registrare quasi 20mila prenotazioni, per un volume d’affari di circa 16 milioni di euro.

Secondo l’Osservatorio Ticketcrociere, sono sempre più richieste le crociere negli Emirati Arabi, tanto che l’aumento percentuale di prenotazioni nel 2019 segna un +124% rispetto al 2018. Se in precedenza il turismo nel Golfo Persico significava Dubai, dopo alcuni anni è arrivata Abu Dhabi e adesso è cresciuto l’interesse per città come Doha, in Qatar, già protagonista della scena sportiva internazionale e adesso anche un porto  e scalo delle grandi navi.

Capitale del Qatar, destinata a ospitare i prossimi Mondiali di calcio nel 2022, Doha dista 500 chilometri da Dubai e Abu Dhabi e finora è stata meno conosciuta a livello turistico. Conserva le tradizioni dei tanti suq, tra cui il Gold Suq, dove l’oro viene venduto a peso.

Meta più visitata e principale PORTO di imbarco e tappa delle crociere negli Emirati Arabi Uniti rimane ad oggi Dubai, grande e multiculturale, spesso definita la città dei grattacieli. Negli ultimi anni è cresciuta e si è trasformata, ampliando l’offerta turistica. Si può, per esempio, assistere a uno spettacolo al Dubai Opera, vedere il centro della città dall’alto degli 828 metri del Burj Khalifa oppure trascorrere la serata esplorando i suq vicino al canale Creek.

Ma la capitale degli Emirati Arabi Uniti è Abu Dhabi, anch’essa porto di imbarco delle principali compagnie, che fino a cinquant’anni fa era un piccolo villaggio di pescatori e oggi è una delle città più ricche al mondo e detiene circa l’8% delle risorse petrolifere mondiali.

Leggi anche

Torna a farsi sentire il vulcano Stromboli: due esplosioni nella notte

Redazione

Maria Laura Simonetti è la nuova presidente della Fondazione Festival Pucciniano di Torre del Lago

Fabio Iacolare

Rimandata la cerimonia di consegna delle borse di studio Maurizio e Bertani Benetti 2019

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.