Località di mare

Vietri sul Mare, risse e assembramenti: il sindaco chiude le spiagge libere

Vietri sul Mare, risse e assembramenti: il sindaco chiude le spiagge libere

In attesa di completare il piano per la sicurezza, da oggi il sindaco di Vietri sul Mare ha chiuso le spiagge libere per evitare assembramenti.

Tutti a Vietri sul Mare, il comune salernitano dove inizia la parte sud della Costa d’Amalfi, non si aspettavano un così grande afflusso di bagnanti che si è registrato non solo nel weekend, nonostante il meteo incerto degli ultimi giorni.

Vietri sul Mare,ecco perchè il sindaco ha chiuso le spiagge

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato anche una rissa scoppiata nel pomeriggio di ieri, tra ragazzini su uno degli arenili liberi preoccupano il primo cittadino, Giovanni de Simone, impegnato a garantire le misure di sicurezza per contenere il contagio da Covid-19.

Sembra che a scatenare la furibonda lite siano stati degli apprezzamenti fatti a una ragazza di uno dei gruppi che hanno partecipato alla contesa fatta di calci, spintoni e pugni. Indagano i carabinieri che intanto hanno identificato tutti i partecipanti.

Pertanto, in vista dell’introduzione di un’app per smartphone, cui sarà affidato il compito di ricevere le prenotazioni, l’accesso alle Spiagge libere è stato vietato.

LEGGI ANCHE: Negritudine della ceramica di Vietri: da Riccardo Dòlker a Salvatore Procida

“Vogliamo assicurare tranquillità e sicurezza ai nostri cittadini ma anche ai turisti e bagnanti – spiega il sindaco di Vietri sul Mare, Giovanni De Simone – Ed è per questo che abbiamo predisposto un piano ad hoc per gestire gli afflussi, far rispettare le distanze di sicurezza e assicurare controlli costanti. Piano che entrerà in vigore la prossima settimana”.

Leggi anche

Lisbona e le Festività Natalizie ai confini dell’Europa

Fabio Iacolare

Finale Ligure, riapre il sito archeologico della Caverna delle Arene Candide

Fabio Iacolare

Ancona, appello dei cittadini: il Porto storico Patrimonio dell’Unesco

Fabio Iacolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.