Nautica Sport

66esima Regata delle Repubbliche Marinare, ufficializzata data dell’evento

regata delle repubbliche marinare

É stata finalmente resa nota la data della 66esima edizione della Regata delle Repubbliche Marinare di Amalfi. La manifestazione di rievocazione storica, nata sotto il patronato del Presidente della Repubblica, vedrà le quattro regine dei mari sfidarsi il 5 giugno 2022.

Tutte le info sulla Regata delle Repubbliche Marinare

La data è stata ufficializzata in occasione dell’ultimo Comitato generale delle Antiche Repubbliche, durante il quale è stata definita, a grandi linee, l’organizzazione dell’evento. La Regata delle Repubbliche Marinare, chiamata anche Palio delle Antiche Repubbliche Marinare, è un evento sportivo istituito nel 1955, con la chiara ispirazione storica di celebrazione della rivalità delle più celebri Repubbliche Marinare italiane: ovvero Amalfi, Genova, Pisa e Venezia.




La manifestazione sarà preceduta, come di consueto, da un corteo storico, che consisterà nella sfilata di personaggi che ricalcano figure caratteristiche delle antiche repubbliche. Pisa, per esempio, avrà come protagonista principale Kinzica de’ Sigismondi, eroina che, secondo la leggenda, salvò la patria dall’attacco e dalla furia saracena.

LEGGI ANCHE: Oligarchi russi, gli yacht nel mirino dei Paesi Europei

Alla Regata parteciperanno equipaggi composti da otto vogatori e un timoniere, a bordo di imbarcazioni lunghe 15 metri e larghe 1,70. I galeoni, basati sui modelli risalenti al secolo XII, sono ricalcati sulla stessa linea delle antiche Galere, o Feluche di rappresentanza, e sono dipinte con i colori e i simboli tradizionali di ciascuna delle antiche Repubbliche: rosso con aquila per Pisa, bianco con un drago per Genova, verde con un leone per Venezia e azzurro con un cavallo alato per Amalfi.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

 

Leggi anche

Optimist, vele in acqua a Bari nel fine settimana con Demurtas

Redazione Sport

Napoli, tutro pronto per la Coppa Lysistrata: 110 anni di canottaggio

Fabio Iacolare

Vela Olimpica, Marchesini: “Bilancio più che positivo, ora lavoriamo a Parigi 2024”

Redazione Sport

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.