Nautica Sport

Sail GP, in Australia domina Slingbsy. Impresa Outteridge: vince due gare

Slingbsy sail gp

L’australiano Tom Slingbsy e il suo team dominano nell’ultima gara del Sail GP Australia: dopo un fine settimana di risultati incoerenti, la squadra di casa ha ottenuto la vittoria nell’Australia Sail Grand Prix presentato da KPMG, per assicurarsi il suo posto nella Grand Final della Stagione 2 a San Francisco, dal 26 al 27 marzo.

Sail GP Australia: duello tra i padroni di casa Slingbsy-Spithill

Come avevamo anticipato qualche giorno fa, Il Sail GP Australia è stato uno scontro tra padroni di casa. Slingbsy se l’è giocata con “The Pitbull”, ovvero il due volte vincitore dell’America’s Cup e co-timoniere di Luna Rossa Jimmy Spithill, che ha guidato la sua squadra degli Stati Uniti al secondo posto.




Nonostante non siano arrivate ancora vittorie, il team statunitense di Spithill si è comunque ufficialmente assicurato il suo posto nella Grand Final a seguito della sua esibizione in Australia questa settimana. La squadra spagnola di Phil Robertson non è stata in grado di tener fede alla performance di ieri nel primo giorno, arrivando alla finale a tre barche ma finendo terzo.

Eroico Outteridge: vince due gare nonostante la barca danneggiata

Ma il vero vincitore della giornata è lo stoico pilota del team giapponese Nathan Outteridge, che è riuscito a vincere entrambe le regate di flotta dopo l’incidente con la squadra britannica di Sir Ben Ainslie, nella giornata di apertura, che ha visto la prua della sua barca tagliata via. Ma le due vittorie in gara non sono bastate al Giappone per raggiungere la finale, mancata per un solo punto.




Il ritiro della Gran Bretagna dal secondo giorno di regate ha comportato la riduzione della flotta a sette squadre per l’ultimo giorno, ma il gradino più alto del podio è appartenuto ancora una volta a Slingsby e al suo team australiano, che hanno conquistato una quarta vittoria nelle ultime cinque sfide. Slingsby ha dichiarato: “Sono  orgoglioso come skipper e CEO delle persone che abbiamo nel team, sia di terra al management sia in acqua. Quello che abbiamo fatto oggi è stato incredibile”.

LEGGI ANCHE: SailGP Australia, che botta per Ainslie e Outteridge! Il video della collisione

L’Australia ha ora aperto un vantaggio di due punti in campionato sugli Stati Uniti, con il Giappone a quattro lunghezze dal primo posto in terza posizione. Slingsby si dice entusiasta di aver prenotato il posto nella Grand Final a San Francisco. “Abbiamo sicuramente un obiettivo sulle spalle ora, abbiamo vinto quattro delle ultime cinque gare e abbiamo molta fiducia, stiamo solo migliorando e per me è particolarmente speciale aver assicurato questa vittoria casalinga in Australia”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Ben Ainslie: “Una gara di Coppa America in Gran Bretagna sarebbe un punto di svolta per tutti”

Redazione Sport

Scuola Navale Militare Morosini, a Venezia celebrazioni per i 60 anni

Claudio Soffici

Coppa Primavera, a Chioggia la vela d’altura: ecco quando si disputerà

Claudio Soffici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.