Nautica Sport

Miceli: “Partita ancora aperta, ma Luna Rossa è eccezionale. Le polemiche non cambieranno l’esito delle finali”

miceli su luna rossa e polemiche

Lo disturbiamo mentre sta pianificando la sfida per un nuovo primato. Matteo Miceli, già detentore del record di traversata Atlantica Dakar – Guadalupe in doppio e della Canaria – Guadalupe in solitario, si sta preparando per strappare un nuovo primato appena il meteo glielo permetterà: fare Ventotene – Tunisi in meno di 30 ore e superare così Andrea Mura che detiene l’attuale record. Con lui sempre la Eco40, la barca auto-costruita e a impatto zero.

Come vede Luna Rossa e questa Coppa America?

Beh Luna Rossa è la nostra barca, quella che ci rappresenta. Ho diversi amici a bordo (tra cui Gaetano Fallacara ndr) e vederli navigare a 50 nodi è un’emozione unica. Pure io navigo sui foil e per me sono il futuro. Un po’ alla volta ci arriveranno tutti a usarli.

LEGGI ANCHE: “Luna Rossa ad Auckland parla toscano, chissà se la prossima edizione…”

Crede che le polemiche di questi giorni influenzeranno l’esito della gara?

Ne ho sentite molte, anche di retroscena. Onestamente non ho i mezzi per affermare se effettivamente fosse un modo per prendere tempo e favorire o meno qualcuno. Conosco però la Nuova Zelanda. Il periodo è quello che è e i kiwi hanno preso molto sul serio il contenimento del virus. Quello che so è che c’è un 4 a 0 ottenuto con prestazioni eccezionali. La gara è ancora aperta, ma se Luna Rossa continua così non c’è polemica che tenga.

La Coppa America sta facendo un servizio alla vela, la sta facendo conoscere, non crede?

Sì, ma devo constatare che siamo ancora indietro rispetto ad altri paesi come la Francia. L’italiano purtroppo non conosce la vela, pur essendo circondato dai mari. Certo è bello in questi giorni andare al bar e sentire tutti parlare di vela, come se fossero tecnici. La difficoltà è far capire, soprattutto ai giovani, che questo non è uno sport per ricchi o elitario. È come tutte le altre attività sportive e, secondo la mia esperienza, anche più formativa. La vela ti forma e ti fa crescere con valori sani.

Leggi anche

Coppa d’Autunno Bari: Turi, Soriano e Pacucci i vincitori della II edizione

Redazione Sport

Progettazione tridimensionale e nuove tecnologie: come cambia la nautica

Claudio Soffici

Pasqua all’insegna del Nacra al Windsurfing Club di Cagliari

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.