Nautica News dal mare

Intesa tra Scout d’Europa e Lega Navale per promuovere lo scautismo nautico

lni

Siglata un’intesa tra l’Associazione degli Scout d’Europa della Federazione dello Scoutismo Europeo (FSE) e la Lega Navale Italiana (LNI). L’accordo, firmato lo scorso 19 luglio nella Sezione della Lega Navale di Ostia, rappresenta un importante protocollo, che rinnova l’impegno nel portare avanti obiettivi prefissati già nel 2019.




LNI e FSE per un più semplice accesso agli ambienti nautici

Sulla base dei buoni risultati ottenuti finora, FSE e LNI hanno deciso di continuare insieme nel sostegno delle rispettive iniziative rinnovando l’Intesa tra le parti. Il protocollo, firmato da Francesco Di Fonzo, Presidente degli Scout d’Europa, e dall’Ammiraglio Donato Marzano, Presidente Nazionale della LNI, pone come obiettivo quello di superare le difficoltà nell’accesso agli ambienti nautici, che rappresentano un ostacolo non indifferente nello sviluppo di uno scautismo nautico ed impedisce l’espressione totale della vocazione degli scout di una vita all’aria aperta, che sia un ambiente marino, lacustre o fluviale.

Per il raggiungimento di questo obiettivo, verrà incoraggiata la partecipazione degli scout agli eventi sportivi, alle iniziative marinaresche e ambientali organicate dalle Sezioni Periferiche della Lega Navale Italiana dislocate in tutto il territorio nazionale, per la creazione di un clima collaborativo e di reciproco sostegno nella realizzazione di attività comuni.




”Siamo orgogliosi di affiancare la FSE nella promozione e nella diffusione della cultura del mare in tutti i suoi aspetti”, ha dichiarato il Presidente Nazionale della Lega Navale Italiana, Amm. Donato Marzano. ”L’accordo con la FSE consentirà di ampliare le possibilità per i giovani di praticare gli sport nautici e di avvicinarli al mare ed ai valori e agli ideali che le due associazioni condividono”, conclude il Presidente Marzano.

LEGGI ANCHE: Y9, la nuova ammiraglia di YYachts è pronta al debutto

Il Presidente degli Scout d’Europa-FSE Francesco di Fonzo ha infine aggiunto: ”Siamo grati alla Lega Navale Italiana per questo accordo che consentirà alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi di vivere delle meravigliose esperienze a contatto con l’ambiente marino con attività e tecniche che già fanno parte del metodo educativo scout e che saranno senz’altro utili per la loro crescita e la formazione del loro carattere. Inoltre, il Settore Nautico dell’Associazione potrà avvalersi dell’esperienza e della competenza dei soci della Lega Navale per rafforzare la propria proposta educativa attraverso la pratica del diporto e delle altre attività nautiche”.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su tutte le news!

Leggi anche

Le Vele d’Epoca di Napoli, al Circolo Savoia la cerimonia dell’alzabandiera

Claudio Soffici

Vela, a Formia la seconda tappa della Coppa Italia Uniqua 420

Fabio Iacolare

Ancora galleggiante: a cosa serve, come si usa e i vari tipi

Redazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.